Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo


Trofeo Bisenzio 2019

Ecco il primo comunicato del Prato Mosca Club sul nuovo Trofeo Bisenzio. «Sono passati ormai sei anni dall’ultima edizione del Trofeo Bisenzio. Un raduno di costruzione che è divenuto pian piano, nel corso del tempo, il più grande ritrovo di appassionati della pesca a mosca in Italia. Per noi l’onore è stato quello di ospitare tante associazioni di pescatori, tante scuole, enti locali, gestori di bacini, affinché le migliori esperienze potessero confrontarsi e migliorarsi reciprocamente. Abbiamo avuto, in questo, due fortune: l’una geografica, ovvero l’essere centrali, facilitando gli arrivi da sud a nord, l’altra finanziaria, avendo disposto, in passato, di finanziamenti pubblici a copertura parziale dell’evento. Da qualche anno le amministrazioni pubbliche hanno stretto il cordone nei nostri confronti (i soldi per finanziare e mantenere i campi gara si trovano sempre), per cui non ci è stato più possibile replicare questa bella esperienza. Giunti al trentennale del nostro club, tuttavia, una serie di ragioni ci ha indotto a decidere di tornare al passato, realizzando un Trofeo Bisenzio ‘storico’ nella nostra gloriosa sede. Il ‘Trofeo Bisenzio’ non è una gara di costruzione, ma un raduno, lo abbiamo sempre scritto, perché non dev’essere, e non è quasi mai stata, la ‘competizione’, ovvero lo spirito competitivo, ad animare il partecipante, bensì lo spirito di condivisione delle conoscenze e dei saperi. Ogni costruttore del Trofeo Bisenzio ha imparato qualcosa, partecipando, ne siamo certi. Giunti al 2019, abbiamo deciso di festeggiare così, rinnovando lo spirito della prima edizione del Trofeo Bisenzio, svoltosi nella nostra storica sede. Un’altra ragione è stata la volontà di ricordarne i primi tre giudici, Piero Lumini, Roberto Pragliola e Francesco Palù, nostri maestri e nostri amici. Ogni mosca delle tre che comporranno le classifiche del Trofeo Bisenzio sarà dedicata a uno di loro: Effimera, Ecdyonurus venosus, in ricordo di Piero, mosca da caccia in ricordo di Roberto e Polifemo in ricordo di Francesco. Il raduno del trentennale aprirà i battenti alle ore 8.00 del 1 dicembre 2019. Nei prossimi giorni verrà pubblicato sul sito il regolamento del raduno e il programma completo della giornata». Per aggiornamenti: www.pratomoscaclub.it www.facebook.com/prato moscaclub.

Vota questo articolo
(0 Voti)