Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo


Pesca (Sky 236) - Giugno 2019

A partire da sabato 1 giugno alle ore 22.00 Pesca (Sky canale 236) presenta «Seabasshunter 4». Si tratta degli episodi inediti e in prima visione della quarta stagione del programma dedicato alla pesca alla spigola, che quest’anno inizia i suoi viaggi alla ricerca della regina delle rocce granitiche delle scogliere di Capospartivento e Chia, in Sardegna. In uno dei luoghi più incantevoli dell’isola, gli spigolari pescheranno principalmente con esche top water e jerk. Negli altri episodi in onda a giugno si parlerà di jig metallici ed esche in silicone, si andrà a pescare nelle acque dello stagno di San Teodoro col biologo e guida di pesca Francesco Curreli, si scoprirà come si pesca la spigola sulle secche di posidonia isolate su fondali profondi dai 5 ai 10 metri. Scenari mozzafiato, emozioni di pesca e informazioni sulle varie tecniche rendono anche questa stagione di Seabasshunters un appuntamento davvero da non perdere per i moltissimi appassionati di pesca alla spigola.

Lunedì 3 giugno alle ore 21.30 inizia «Reality Fishing Explorer 3», ovvero la terza stagione inedita e in prima visione del programma in cui Antonio Varcasia e il team di Reality Fishing portano lo spettatore alla ricerca dei gamefish più affascinanti. Con il consueto ritmo veloce, con lo stile di ripresa curato e attraverso eccezionali riprese aeree e subacquee, il programma ci porta a conoscere alcune splendide realtà di pesca, come alcune inedite mete per la pesca a freshwater in Sardegna, diversi spot eccezionali nello Stretto di Gibilterra dove si possono insidiare praticamente tutti i predatori dal lato mediterraneo, e dove si potranno provare con grande successo le tecniche verticali nella parte atlantica.

A partire da venerdì 14 giugno alle ore 22.00 andrà in onda «Doctor Trout», una serie nella quale il veterinario ittiologo Pier Paolo Gibertoni ci accompagna nel mondo dell’ittiologia e dell’idrobiologia applicata alla conservazione e gestione delle acque pubbliche. Approfondiremo le attività ittiogeniche, i monitoraggi ecologici, le operazioni di ripopolamento delle acque e gli studi etologici. Faremo poi un passo nel mondo dei salmonidi nativi italiani e in quello vivace dell’associazionismo alieutico. Un programma teso a trovare una nuova chiave di lettura del mondo acquatico, che stimoli le conoscenze e soddisfi le curiosità dei tanti che amano la pesca, ma che ancora poco sanno delle tantissime e importanti attività di gestione delle nostre acque, dai torrenti ai laghi, dai fiumi alle acque marine.

Vota questo articolo
(0 Voti)