Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo


Pescare Show 2019

Comunicato stampa n. 7

IEG: A PESCARE SHOW CI SARÀ ANCHE YUKI ITO, CEO DI MEGABASS E SUPERSTAR DELLA PESCA

Non solo le anteprime dei top brand mondiali, gli incontri e le dimostrazioni: a PESCARE SHOW, il Salone internazionale dedicato alla pesca sportiva e alla nautica da diporto organizzato da Italian Exhibition Group, nel quartiere fieristico di Vicenza dal 23 al 25 febbraio, saranno protagoniste anche tante superstar della pesca mondiale.
Gli appassionati di ogni specialità che durante la tre giorni di manifestazione animeranno i 5 padiglioni di PESCARE SHOW avranno la possibilità di conoscere, intervistare e confrontarsi, tra gli altri, con Yuki Ito, fondatore nel 1986 di Megabass, di cui oggi è CEO (dalle 15.30 alle 16.00 presso la Fishing Arena - Padiglione 7, a cura di Plus Fishing).
Ito è considerato dalla comunità alieutica internazionale uno dei personaggi più influenti del settore, capace con le proprie creazioni dal design innovativo di rivoluzionare il modo di pescare ed i suoi strumenti: a contraddistinguere i prodotti Megabass, infatti, sono da sempre alta qualità e ricerca, nel design e nei materiali utilizzati.
Con il suo lavoro Yuki Ito ha profondamento influenzato il design delle attrezzature da pesca a livello globale, tanto da essere insignito del Japan Good Design Award assegnato dal Japan Institute of Design Promotion per oltre 200 prodotti. Nel 2018, inoltre, i prodotti Megabass sono stati i destinatari del venerabile If Design Award in Europa.

 

Comunicato stampa n. 5

 IEG: PESCARE SHOW 2019 è ANCHE BOATING SHOW CON I BIG DELLA NAUTICA DA PESCA MONDIALE

C’è grande attesa per le novità che Italian Exhibition Group ha in serbo per gli appassionati della nautica: la prossima edizione di PESCARE SHOW, infatti, il Salone internazionale che il prossimo 23, 24 e 25 febbraio riunisce il mondo della pesca sportiva nel Quartiere Fieristico di Vicenza, porterà nel capoluogo berico alcuni tra i più importanti player della nautica da pesca a livello mondiale.
Il Padiglione 4 sarà interamente dedicato a Boating Show, un “salone nel salone” che in questa 4° edizione risulta ampliato per ospitare una spettacolare esposizione di imbarcazioni dalle prestazioni eccezionali. Tra gli stand i visitatori potranno ammirare dal vivo i motori di ultima generazione e le dotazioni elettroniche più avanzate, oltre a mezzi completamente equipaggiati per la pesca in mare e in acqua dolce.
Al Custom, Brunswick Marine, Cantieri Nord Est, Focchi, Grady White, Honda Europe, Mercury Marine, Navionics, Parker, RaymarineSuzuki, 3B Craft, Wellcraft, Yamaha sono solo alcuni dei nomi eccellenti presenti in fiera, ai quali si aggiungono prestigiose new entry quali Alumarine, Campello Marine con il brand Boston Whaler, Evinrude e Seagame Sport Fisherman.
Seagame 250 XTREME è la novità 2019 di Seagame Sport Fisherman (Hall 4, stand 243), e sarà presentata in anteprima a PESCARE SHOW. Definita una vera “Fishing Machine”, può affrontare le battute di pesca più estreme, garantendo al pescatore strutture rinforzate, maggiore spazio operativo e grandi vasche per il pescato.
Da Milesi Group (Hall 4, stand 252) i visitatori di PESCARE Show potranno ammirare diverse imbarcazioni, ad iniziare dalla Merry Fisher 605 Marlin del cantiere Jeanneau, per la prima volta esposta in Italia. Di Jeanneau anche il Cap Camarat 6.5WA serie 3, poi il gommone Valiant 630 “Black Carbon” con Pack Fishing e la nuova gamma 2019 by Mercury. Inoltre, in qualità di importatore e distributore per l’Italia, il gruppo porterà le imbarcazioni in alluminio Marine con il modello 500 Fish nella versione Bass Boat alla sua prima uscita ufficiale.
In via di definizione il programma di eventi a cui i giganti dell’elettronica per la navigazione stanno lavorando per animare i tre giorni di fiera.
Si prepara il grande ritorno della Garmin Fishing Academy, con Antonello Salvi a condurre una serrata sessione giornaliera di dimostrazioni tecniche che avranno per protagonisti gli atleti del Garmin Fishing Teamal completo. Presso lo stand del brand americano della navigazione satellitare Garmin (Hall 4, stand 120 – 130) anche le ultime novità di prodotto: dai chartplotter di ultima generazione con modulo ecoscandaglio integrato al trasduttore di ultima generazione Panoptix LiveScope™ System per scansionare e visualizzare in tempo reale e con risoluzione estremamente realistica tutto ciò che è davanti o sotto all’imbarcazione.
Sabato 23 e domenica 24 febbraio, alle ore 11:00 e alle ore 15:30, l’appuntamento è allo stand Navico (Hall 4, stand 240). La multinazionale leader mondiale nella produzione di elettronica nautica presenterà ufficialmentela nuova gamma prodotti per pesca Lowrance e Simrad che offrono innovative funzionalità per i pescatori: dalla cartografia e connettività real-time via smartphone della serie top di gamma HDS Live, ai display stand alone Elite Ti2 con connettività wireless, fino all’ultima innovazione per i radar a compressione d'impulso, Simrad Halo 24, unico radar al mondo in grado di offrire una visione in tempo reale davanti all’imbarcazione in tempo reale, fino a 48 miglia nautiche. Per il marchio Naviop, invece, la novità in mostra sarà il sistema integrato Loop, che fornisce un accesso completo ai sistemi di monitoraggio e controllo, insieme a una lista di sofisticati sistemi di navigazione in continua espansione.
Furuno punterà sulla presentazione ufficiale della barca AL30 del Jack Sparrow Big Game Team, ospite dello stand in fiera (Hall. 4, stand 100 - 110), assieme a Quick e Suzuki. Grazie al top della tecnologia e del design, dell’estetica e delle prestazioni, il 30 piedi Alcustom si fa notare, non solo tra gli addetti ai lavori.
Alcustom sarà in fiera con un altro fiore all’occhiello: AL19, fisherman di sei metri in fibra di carbonio con allestimento top dotato di T-top in alluminio marino preanodizzato (con radio box e 4 portacanne) e flaps Lenco. Su specifica richiesta del proprietario la motorizzazione, super sportiva, è affidata ad un performante Suzuki DF115A. Per vederlo dal vivo il riferimento è proprio lo stand della casa giapponese.
Presso lo stand Suzuki (Hall 4, stand 220 – 230), oltre alla possibilità di toccare con mano alcuni dei motori fuoribordo della gamma, il meglio della tecnologia nei fuoribordo 4 Tempi, nelle tre giornate della manifestazione si potrà incontrare anche il Suzuki Fishing Team, una squadra di pescatori sportivi professionisti che primeggiano nelle gare, in diverse specialità, e ammirare alcune delle imbarcazioni che utilizzano nei vari tournament. Oltre ai fuoribordo, allo stand Suzuki saranno protagoniste anche le imbarcazioni da pesca: barche in vetroresina, gommoni, scafi in alluminio, fishing machine estremamente tecniche, che assieme ai motori Suzuki rappresentano il miglior connubio per poter competere al meglio con ogni situazione meteomarina e con ogni preda.
Spazio, infine, per la buona cucina. Sabato e domenica, a partire dalle 12.00, lo chef Antonio Stabellini prenderà tutti per gola con un cooking show presso lo stand di Fishing Academy & Cuisine(Hall 4, stand 133), la prima scuola di pesca e cucina in mare d’Italia fondata dallo chef pescatore Andrea Bottacin che si presenta in fiera per la prima volta. L’evento è organizzato in collaborazione con BAKE OFF Italiana per illustrare le caratteristiche di un innovativo forno che si adatta ad ogni tipo di imbarcazione e permette di programmare la cottura simultanea di diverse pietanze. Sponsor sono anche Diemme Caffè e Roberto Industria Alimentare. 

 

Comunicato stampa n. 4

IEG: A PESCARE SHOW GLI ESPERTI FANNO IL PUNTO SUL SETTORE ALIEUTICO

Un autorevole programma di convegni e seminari arricchisce l’offerta espositiva dell’evento numero 1 in Italia dedicato alla pesca sportiva e alla nautica da diporto. L’agenda degli incontri per veri appassionati, dal 23 al 25 febbraio nel quartiere fieristico di Vicenza. Personaggi, tecnologie, tendenze, normative. PESCARE SHOW, il Salone internazionale dedicato alla pesca sportiva e alla nautica da diporto organizzato da Italian Exhibition Group, è l’evento più atteso da sportivi, appassionati e operatori professionali per confrontarsi sullo stato dell’arte del settore e sui suoi sviluppi futuri. Ecco il ricco programma convegnistico a disposizione dei visitatori del quartiere fieristico di Vicenza dal 23 al 25 febbraio.

Evoluzione della specie: tra pesca e conservazione
Dalle 11.30 alle 12.30 di sabato la Fishing Arena, cuore pulsante della Hall 7 di Pescare Show, prende vita con il convegno intitolato “Evoluzione della specie, possibili futuri - tra pesca e conservazione”.Organizzato daLanciatori bassa Trevigiana, FIPSAS Federazione di Treviso, Bacino di Pesca 8 Belluno, con ilpatrocinio della Regione Veneto,l’incontro prende in esame elementi utili alla definizione della futura carta ittica regionale partendo da considerazioni di carattere sia sportivo che ambientale su luccio e trota, due specie ai vertici della catena alimentare degli habitat in acque interne. Sono stati invitati l’Assessore Regionale alla Pesca Giuseppe Pan, e ibiologi Marco ZanettieStefano Salviati, entrambi coinvolti in prima persona, rispettivamente per conto delle società Bioprogramm (Treviso) e Aquaprogram (Vicenza), nella stesura del documento chiamato ad armonizzare le carte ittiche provinciali, ormai superate. Introduce e moderaCorrado Forlani, Presidente Lanciatori Bassa Trevigiana.

Pesca sportiva nei porti - anno zero?
Alle ore 13.00, sempre nella Fishing ArenaRoberto Ripamonti, giornalista e conduttore televisivo, introduce il convegno “Pesca Sportiva nei porti: anno zero?”. Sarà l’occasione per fare il punto sulla possibile estensione della pesca sportiva anche in ambito portuale, partendo dai protocolli d’intesa che la FIOPS,Federazione Italiana Operatori della Pesca, ha sottoscritto con le Capitanerie di Porto del Lazio, della Puglia e della Toscana, possibili apripista per un provvedimento nazionale. Ad analizzare criticità e opportunità, nel più ampio quadro normativo europeo, saranno ildirettore FIOPS Francesco Ruscelli, ilgiornalista Umberto Simonelli, direttore di Global Fishing, ilbiologo Roberto Silvestri e due volti noti dell’agonismo, Saverio Rosa e Marco Volpi.

Hooking App: i permessi di pesca diventano digitali
Alle 16.00 ci si sposta nuovamente nella Fishing Arena per mezz’ora all’insegna della digitalizzazione con la presentazione, assieme alConsorzio Ambienti Fluviali di Verona, di Hooking, la prima app per l’acquisto dei permessi di pesca. La simulazione di una battuta di pesca interamente digitale darà ai visitatori di PESCARE SHOW, che hanno conosciuto l’innovativa piattaforma durante la scorsa edizione, la possibilità di apprezzarne le funzionalità: il pescatore può consultare e ricevere in breve tempo permessi di pesca personalizzabili, compilando tramite smartphone uscite e catture.Si superano costi e tempi legati all’emissione dei permessi cartaceicon la possibilità di accedere in tempo reale ad anagrafiche e dati statistici sulle attività svolte nel corso della stagione di pesca.

Sea rock fishing e Light spinning,una nuova frontiera della pesca con gli artificiali
Domenica mattina la Fishing Arena inaugura alle ore 10.30 con il secondo appuntamento a cura diLanciatori bassa Trevigiana e FIPSAS Federazione di Treviso.Andrea Petetta, biologo marino e grande appassionato di spinning con microartificiali, svelerà tecniche e consigli utili ad approcciare questa tecnica che si presta ad ottenere larga diffusione. Praticabile negli ambienti più vari, in zone facilmente accessibili e con attrezzatura leggera che richiede poche esche artificiali di piccole dimensioni, consente infatti una pesca di qualità rispetto ad una moltitudine di specie presenti nei nostri mari, dando grandi soddisfazioni anche ai neofiti e ai pescatori sportivi più giovani. 

 

Comunicato stampa n. 3

IEG: RIFLETTORI PUNTATI SULLO SPORT A PESCARE SHOW 2019

La presentazione delle competizioni internazionali di pesca in mare, le premiazioni più attese e le avvincenti dimostrazioni con gli atleti nazionali. Ecco gli appuntamenti imperdibili per gli appassionati di pesca sportiva.

FIPSAS presenta i campionati del mondo 2019
Domenica 25 febbraio, a partire dalle ore 12 nella Fishing Arena, la FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee) presenterà i Campionati del Mondo del 2019.
Con circa 200.000 tesserati, tra appassionati e sportivi, la FIPSAS è il riferimento dell’intero comparto e grazie ai suoi agonisti vanta un palmarès che la colloca ai primi posti della classifica delle federazioni più medagliate del CONI. Nel 2018 sono ottantuno le medaglie conquistate dagli atleti nazionali, alle quali si aggiunge il primo prestigioso Collare d'Oro per la campionessa Alessia Zecchini.

Il Flycasting con gli atlleti della Nazionale
PESCARE SHOW ospiterà gli atleti della Nazionale FIPSAS di Flycasting e dell’Italian Flycasting Team. Delle sei discipline che partecipano agli eventi internazionali regolamentati dalla Federazione Internazionale ICSF, quattro sono quelle indoor che il pubblico di PESCARE SHOW potrà ammirare per la prima volta nella Hall 7, direttamente per mano dei componenti della nazionale federale in carica. Due sono le discipline di precisione (con attrezzatura leggera): Trout Distance, con canna fino a 9’ e coda galleggiante del 5, e Trout Accuracy, con canna fino a 9’ e coda galleggiante del 5. Altrettante le discipline di distanza (con canne più lunghe a due mani): Sea Trout Distance con canna fino a 10’ con coda galleggiante da 27 grammi e Salmon Distance, con canna fino a 15’ con coda galleggiante del peso di 55 grammi.
Si terranno anche mini corsi di introduzione alle varie tecniche, sia per adulti che per bambini.
L’attività sportiva del FLY CASTING Fipsas Italia è nata ufficialmente nel 2017. L’anno seguente, alla seconda presenza in Coppa del Mondo Indoor a Tallin (Estonia), sotto la guida del C.T. Riccardo Carrara, la nazionale ha conquistato ottimi piazzamenti tra cui la medaglia d’argento di Stefano Magliola (Trout Accuracy) e la medaglia di bronzo di Stefano DeMartini (Sea Trout Distance).

Casting sport per gli under 18
Negli stessi spazi della Hall 7, in collaborazione con il Nuoto Pinnato Vicenza, saranno effettuate dimostrazioni di Casting Sport (Plug Distance, Plug Accuracy, Flydistance, Flyaccuracy) specialità particolarmente indicata per bambini e ragazzi under 18 e ampiamente diffusa tra gli juniores europei, grazie all’attrezzatura leggera.

Premiazione del circuito IBGE
Sabato 23 febbraio appuntamento con le premiazioni del Circuito IBGE (International Big Game Event). Nella Fishing Arena (Hall 7) a partire dalle 14.30 saliranno sul palco i primi tre equipaggi classificati nelle 5 tappe di una delle competizioni più avvincenti per i pescatori sportivi italiani. Spazio ai risultati agonistici, ma anche alle novità per l’anno appena iniziato con l’organizzatore Dogma ASD.

Premiazione 1° Torneo Pescare Show
Domenica pomeriggio alle 15, sempre nella Fishing Arena, saranno consegnati i riconoscimenti del primo torneo PESCARE SHOW che metterà i partecipanti alla prova con la pesca alla trota in torrente con esche artificiali, la mattina stessa sul Torrente Agno, nel vicentino. Iscrizioni entro il 20 febbraio contattando gli organizzatori Trota Sport Vicenza e Esox Spinning Club Vicenza (maggiori informazioni sul sito di manifestazione al link goo.gl/Rmx1GB).

Forte di un successo costante nel tempo, PESCARE SHOW si conferma l’evento n.1 in Italia per il settore, immancabile appuntamento con cui si inaugura la stagione della pesca e occasione preferita dalla community degli sportivi e degli operatori professionali per vivere appieno la propria passione.

 

Comunicato stampa n. 2

IEG: PESCARE SHOW 2019, UNA FORMULA VINCENTE CHE SI RINNOVA

Vicenza, 11 dicembre 2018 – Il mondo della pesca sportiva e della nautica da diporto si ritrova da sabato 23 a lunedì 25 febbraio 2019 a PESCARE SHOW, il Salone internazionale più atteso del settore, organizzato da Italian Exhibition Group (IEG) nel quartiere fieristico di Vicenza. Immancabile appuntamento con cui si apre la stagione della pesca, la manifestazione prepara un’edizione ricca di sorprese a partire dal layout che si rinnova per fare spazio ad un’offerta ancora più completa.
Il Padiglione 4, infatti, sarà interamente dedicato alla nautica da pesca e da diporto con Boating Show, ampliato per ospitare una spettacolare esposizione di imbarcazioni dalle prestazioni eccezionali. Nel padiglione con il più alto tasso di tecnologia i visitatori troveranno un “salone nel salone” grazie ai brand più rinomati del settore con i motori di ultima generazione e le dotazioni elettroniche più avanzate con cui equipaggiare i mezzi per la pesca in mare e in acqua dolce.
Confermato al padiglione 6 il Fly Fishing World, il paradiso degli amanti della Pesca a Mosca. Tra gli appuntamenti più attesi le dimostrazioni dal vivo di Fly Tying Experience durante le qualiincontrare e vedere all’opera i venti migliori costruttori al mondo di esche artificiali e le prove di lancio del Fly Fishing organizzate nelle due casting pool, ogni mezz’ora, dalle aziende leader del settore. Grande entusiasmo anche per le attività dedicate ai giovani aspiranti pescatori della Scuola Italiana di Pesca a Mosca (S.I.M.).
Il meglio per ogni specialità, dallo Spinning alla Pesca al Colpo, dalla Pesca tradizionale al Big game e al Surf casting, saranno in mostra al Padiglione 7. I principali brand, le scuole più rinomate e le principali associazioni nazionali ed internazionali saranno impegnate in dimostrazioni, seminari e presentazioni nello scenografico Acquademo, l’acquario mobile che con i suoi 14 metri di lunghezza è il più grande in Europa. Anche quest’anno sarà allestito il FLW Pro Center con la possibilità di effettuare prove tecniche con i pro staff (testimonial) della Fishing League Worldwide (FLW) che in Italia organizza il campionato di bass fishing.
Tra i padiglioni 6 e 7 sarà allestita la Fishing Arena che ospiterà gli incontri con i testimonial internazionali, le premiazioni ufficiali della stagione sportiva appena conclusa, i seminari e i convegni con gli esperti del settore.
Il Pescare Shop, tappa irrinunciabile dello shopping sportivo per tutti i gusti e per tutte le tasche, si sposterà nel Padiglione 1 e continuerà anche nel Padiglione 2, dove troveranno spazio alcune interessanti mète del turismo alieutico, dai bacini di pesca della provincia di Vicenza e del Veneto a destinazioni extraeuropee ed esotiche come il Canada e Cuba. Un viaggio nella memoria, invece, quello proposto da Antipes, l’associazione italiana dei collezionisti che nella mostra-mercato dedicata alle Antiche Attrezzature da Pesca ripercorre la storia di questa disciplina sportiva attraverso rarità e curiosità dal mondo.
PESCARE SHOW, evento unico nel suo genere in Italia per le aziende, gli operatori professionali e gli appassionati della pesca sportiva e della nautica da diporto, da 20 anni presenta in anteprima le grandi novità dei top brand nazionali ed esteri con dimostrazioni, convegni e incontri di formazione, richiamando i principali produttori, importatori, retailer italiani ed esteri affiancati ad artigiani impegnati in creazioni uniche, oltre ad associazioni, scuole di pesca e visitatori da tutta Italia e d’oltralpe. Secondo il quadro tracciato nella scorsa edizione, il settore coinvolge in Italia150 aziende della pesca sportiva, circa 1.500 punti vendita specializzati e 15.000 addetti per un giro d’affari stimato attorno ai 350 milioni di Euro (dati AC Nielsen). Vede inoltre crescere le community di giovani pescatori sportivi sensibili verso le tematiche della salvaguardia della fauna ittica e della tutela ambientale.
PESCARE SHOW 2019 si prospetta come un’esperienza sempre più coinvolgente per la community degli sportivi e degli operatori professionali del settore per scoprire in anteprima tutte le novità per ogni specialità e vivere appieno la propria passione.

                                                                                       

Comunicato stampa n. 1

Un’esperienza a 360° per immergersi completamente nella propria passione e scoprire in anteprima tutte le novità. Pescare Show, il Salone internazionale che Italian Exhibition Group (IEG) dedica al mondo della pesca sportiva in tutte le sue declinazioni, sarà in fiera a Vicenza da sabato 23 a lunedì 25 febbraio 2019 per un’edizione – la ventesima – dalle mille sorprese. L’appuntamento più atteso dagli appassionati di ogni specialità ospiterà infatti i produttori che guidano l’innovazione nel settore e che scelgono la vetrina internazionale di Pescare Show per presentare le ultime novità e guidare il visitatore alla prova e all’acquisto di attrezzature per la pesca sportiva, componenti, accessori e abbigliamento tecnico con cui migliorare le proprie prestazioni sportive, in una cornice sempre più internazionale grazie all’incoming di buyers e ospiti dall’estero.

Forte di un successo costante nel tempo, Pescare Show si è affermato come l’evento n. 1 in Italia per il settore, immancabile appuntamento con cui si inaugura la stagione della pesca, capace di richiamare i principali produttori, importatori, retailer italiani ed esteri affiancati ad artigiani impegnati in creazioni uniche, oltre ad associazioni, scuole di pesca e visitatori da tutta Italia e d’oltralpe. Pescare Show è l’occasione preferita dalla community degli sportivi e degli operatori professionali del settore per vivere appieno la propria passione e trovare il meglio per ogni specialità, dallo spinning al fly fishing, dal surf casting al Big game, alla pesca tradizionale.
Rinnovata e ampliata l’area dedicata alla nautica, che presenterà alcune delle più spettacolari novità in tema di motori e imbarcazioni da diporto. Focus anche sull’elettronica e sulla strumentazione di bordo, con una vetrina ancor più ricca di prodotti da testare in anteprima.
Cinque i padiglioni del percorso in fiera, organizzato per aree tematiche e animato da un nutrito programma di eventi con ospiti internazionali e nomi di grande richiamo. Tornano, infatti, le dimostrazioni dal vivo di Fly Tying Experience con i migliori costruttori al mondo di esche artificiali per la pesca a mosca. Grande attesa per le dimostrazioni, i seminari e le presentazioni di novità del settore nell’esclusivo Acquademo, l’acquario mobile più grande d’Europa. Spazio anche alla didattica nel Flw Pro Center, dove i pro staff della Fishing League Worldwide (FLW), organizzatore del campionato italiano di bass fishing, accoglieranno i neofiti e chi vuole approfondire la tecnica. Mentre la Scuola Italiana di Pesca a Mosca (S.I.M.) permetterà ai più piccoli di cimentarsi con le tecniche classiche e quelle più all’avanguardia per sentirsi esperti pescatori.
Il ricco calendario di eventi include prove di lancio nelle due casting pool dedicate al Fly Fishing, gli incontri con i testimonial internazionali, le premiazioni ufficiali della stagione sportiva appena conclusa, i seminari e i convegni ospitati nella Fishing Arena con gli esperti del settore.

Date: da sabato 23 febbraio a lunedì 25 febbraio 2019
Orari: 9.00-18.00, lunedì 9.00-16.00.
Biglietti: intero 17 euro; ridotto 13 euro (acquisto on-line, possessori di regolare licenza di pesca e ragazzi dai 6 ai 12 anni); ridotto 8 euro per gruppi di almeno 20 persone maggiori di 5 anni; gratuito per bambini under 6, persone con disabilità e accompagnatori.
Maggiori informazioni su www.pescareshow.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.facebook.com/pescare.show.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: « Pesca (Sky 236) - Febbraio 2019