Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 

Redazione

Redazione

1/2021

Febbraio-Marzo 2021

la pesca mosca e spinning copertina rivista 2021 1” class=Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA SPINNING

NATIVE BAITFINESSE

di Fabio Franchini

Ecco una nuova tecnica, proveniente dal Giappone, basata sull’uso del mulinello a bobina rotante nella pesca a spinning della trota in torrente, con canne corte e lanci precisissimi. Il tutto è facilmente adattabile alle nostre acque, usando minnow, ma anche spoon e rotanti.

TECNICA MOSCA

CAVEDANI INVERNALI

di Massimo Magliocco

Praticata abitualmente in inverno come ‘ripiego’, la pesca del cavedano può dare invece grandi soddisfazioni, specie se si è consapevoli di certe caratteristiche. Massimo illustra tre differenti ambienti, le tecniche del pattinamento e della battuta e alcune mosche specifiche.

TECNICA SPINNING

I SILURI DELL’ADDA

di Giorgio Montagna

Cercando di adattarsi alla nuova situazione creatasi sull’Adda con la rarefazione della marmorata e delle altre specie autoctone, Giorgio illustra le diverse possibilità di pesca del siluro nei vari periodi dell’anno, proponendo come sempre una ragionata e comprovata rassegna di artificiali.

COSTRUZIONE MOSCA

LA PUPA E IL SECCHIONE

di Andrea Gasparini

Con venti step per la realizzazione di una splendida ed efficace pupa di tricottero, e con una bella serie di imitazioni proprie e di Adriano Mineo, l’autore tenta di convincere i più tradizionalisti a far ricorso a queste mosche, che garantiscono grosse catture e forti emozioni.

TECNICA SPINNING MARE

SPINNING AL DENTICE INSHORE

di Giacomo Capresi

Specie demersale, il dentice può essere catturato sotto costa in situazioni particolari, a patto di conoscerne a fondo le abitudini e il comportamento. L’autore mette qui a disposizione le proprie conoscenze ed esperienze, indicando strategie, tecniche e artificiali da utilizzare.

FISH CARVING

FISH CARVING

di Raul Orvieto

Facendo seguito all’intervista apparsa sul numero di Ottobre-Novembre, e rispondendo all’interesse suscitato da quell’articolo, l’autore approfondisce alcuni aspetti del fish carving, in relazione a materiali e tecniche per la realizzazione dei trophy carving di catture memorabili.

TECNICA SPINNING

ESCHE SELETTIVE

di Renzo Della Valle

«Da sempre sogniamo il pesce della vita e discutiamo sulla possibilità di selezionare esche artificiali che permettano la cattura esclusiva di pesci di grande taglia. Migliorare i record personali è l’obiettivo ultimo del pescatore provetto». Swimbait, grossi rotanti, imitazioni di gambero.

COSTRUZIONE MOSCA

LA PEUTE

di Armando Quazzo

Suggerita a Henri Bresson da uno zingaro incontrato sulle rive del torrente Cusançin, la Peute è una mosca – basata sull’utilizzo della piuma del petto di anatra femmina – che imita un po’ di tutto e che ha uno straordinario, e leggendario, potere di cattura.

ITTIOLOGIA

PER LA DIFESA DELLE SPECIE AUTOCTONE

di Fabrizio M. Aymone

L’articolo riporta gli esiti di un’indagine condotta da Street Fishing Italia, coadiuvata da un biologo e supportata da numerosi studi scientifici, volta a fare chiarezza sul tema della presenza delle specie alloctone nelle nostre acque.

COSTRUZIONE MOSCA

UPSIDE DOWN

di Federico Renzi

La tecnica di montaggio Upside Down ha finalità diverse al seconda del tipo di mosche: in quelle secche vuole nascondere l’amo agli occhi del pesce, in quelle sommerse serve a metterlo al riparo dall’incaglio sugli ostacoli sul fondo. Grandi classici e proposte più recenti.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

WTD PER LA SPIGOLA

di Simone Marchetti

L’autore propone un modello di walking the dog da 9 cm per 9 g adatto in particolare all’uso nelle foci dei fiumi per la cattura della spigola – ma adatto a insidiare nelle stesse zone anche il pesce serra – che garantisce, come tipico di queste esche, battute di pesca sempre emozionanti.

Non è semplice tirare le fila di un anno terribile come quello appena trascorso. L’epidemia di Covid ha messo duramente alla prova tutta la nostra nazione e nel piccolo anche la nostra associazione.

Oltre a essere l'unico negozio al mondo dedicato alla pesca del temolo, The grayling fisherman è un punto d'incontro virtuale per gli amanti della pesca a mosca al temolo, essendo legato alla community «Grayling trophy club», che conta già quasi 3000 iscritti

Simone Badalucco e Maurizio Di Michele, insieme ai soci dell’ASD La Mosca, hanno dato il via a un concorso di costruzione totalmente online che ha assunto da subito un profilo internazionale con la giuria a dir poco stellare composta da Davie McPhail, Barry Ord Clarke e Pat Cohen

Nell’ultimo scorcio dell’anno orribile che ci siamo da poco lasciati alle spalle augurandoci che resti un caso isolato, ha fatto notizia un caso di bracconaggio. Un caso per niente isolato ma viralizzato rapidamente per il coinvolgimento di un nome importante nel circuito agonistico e commerciale.

In giro per l’Europa e per il mondo i pescatori si organizzano. L’ultima notizia viene dalla Spagna, dove si è costituita con intenzioni bellicose l’Alleanza spagnola della pesca ricreativa sostenibile APERS (Alianza de Pesca Española Recreativa Sostenible), un’importante novità dalla quale ci si aspetta sorga un rinnovato impulso per le politiche della pesca ricreativa in ambito mediterraneo.

Il premio annuale 2020 per il Lure Building Contest indetto dalla rivista è stato assegnato, in seguito alla prova pratica in acqua effettuato da Moreno Bartoli su tutti i 40 artificiali che hanno partecipato nel corso del 2020 alla competizione, al Kron di Pierdomenico Salotti presentato sul n. 4/2020 (Ondulante per il siluro).