Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 

Redazione

Redazione

La Scuola Italiana di pesca a Mosca - SIM propone l’istituzione della giornata mondiale della pesca a mosca, per celebrare in una specifica giornata dedicata questa attività sportiva e per valorizzarne i principi etici e culturali oltre che tecnici e di promozione di un turismo sostenibile e rispettoso degli ambienti acquatici e della fauna bentonica e ittica.

6/2020

Dicembre 2020 - Gennaio 2021

la pesca mosca e spinning copertina rivista 2020 6” class=Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

IMMEDIATAMENTE SOTTO

di Massimo Magliocco

Continuando il discorso iniziato sullo scorso numero a proposito delle bollate e dell’importanza del loro riconoscimento, Massimo si occupa ora del comportamento degli insetti acquatici e terrestri negli ultimi centimetri prima di raggiungere la superficie dell’acqua.

TECNICA EGING

LE OPPORTUNITA DELL’EGING FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

di Andrea Desiderio

Oltre a essere molto divertente, pescare a eging consente di ampliare le capacità del pescatore a spinning: dal punto di vista della sua sensibilità e da quello di una più completa conoscenza dei vari spot.

TECNICA E COSTRUZIONE MOSCA

LADY PIKE. ILARIA BARBIERI E IL LUCCIO

di Armando Quazzo

Uno scambio di idee sulla pesca a mosca del luccio e sulla realizzazione degli artificiali ad esso dedicati fra l’autore e una costruttrice che porta in questo mondo la specificità della sua visione femminile, legata anche a precise esigenze tecniche.

TECNICA SPINNING

SALMERINI A SPINNING

di Giorgio Montagna

Salmerino alpino e salmerino di fonte, insidiati dagli appassionati per gli spettacolari colori delle loro livree, rispondono bene a spinning impiegando un’attrezzatura leggera. Giorgio illustra le differenze fra i due e gli artificiali impiegabili nei diversi ambienti.

ITINERARIO MOSCA

LE TROTE DI LEWIS E CLARK

di Pietro Brunelli

La storia di un viaggio di esplorazione nell’Ovest degli Stati Uniti compiuto nel 1803 da Meriwether Lewis e William Clark, ai cui nomi sono dedicati quelli di due endemismi della Cutthroat Trout. Nei loro diari sono contenute le descizioni delle caratteristiche livree dei due pesci.

TECNICA SPINNING

TRECCIATI. LA NUOVA GENERAZIONE

di Renzo Della Valle

L’evoluzione dei trecciati dai primi modelli apparsi sul nostro mercato all’ultima generazione, con le sue fantastiche caratteristiche e il superamento dei problemi iniziali. Con un’anteprima sulla prossima frontiera: la trasparenza.

TECNICA MOSCA

UNA DIVERSA IMPUGNATURA

di Mario Vizzoni

La proposta, maturata all’interno della SLM, di un’impugnatura nella quale si invertono i tradizionali ruoli delle dita, «passando dal sistema ‘pollice e indice leve primarie e medio e anulare fulcri’ al sistema ‘pollice e indice fulcri e medio, anulare e mignolo leve primarie’».

TECNICA SPINNING

LUCCI PRIMA DEL GRANDE FREDDO

di Marco Maffioli

Il luccio, si sa, ha molti estimatori. Alcuni vi si dedicano in maniera esclusiva, altri approfittano della possibilità di pescarlo anche nei periodi in cui altre specie non sono insidiabili. L’autore dell’articolo presenta le sue esperienze con tre tipologie di artificiali.

TECNICA TENKARA

ZRS: MOSCA, SPINNING O TENKARA?

di Paolo Trabucchi

Qual è la migliore tecnica di pesca con gli artificiali da praticare all’interno di una zona a regolamento specifico? L’autore, dopo aver presentato vantaggi e svantaggi della mosca e dello spinning, illustra le caratteristiche specifiche della tenkara in questi ambienti.

TECNICA SPINNING MARE

SPIGOLE DELLA SARDEGNA NORDORIENTALE

Gigi Casella

Il nord-est della Sardegna offre una notevole varietà di ambienti per la ricerca della spigola, dalle lagune (anche in ambito urbano) alle spiagge, dalle scogliere alle foci e ai tratti finali dei fiumi. Da affrontare con artificiali e tecniche diversi.

ATTUALITA’ MOSCA

JASPER PÄÄKKÖNEN

a cura della redazione

Noto attore, pescatore a mosca e ambassador Patagonia, il finlandese Jasper Pääkkönen risponde ad alcune domande sul modo in cui ha vissuto la prima ondata della pandemia e su come vede cambiare la pesca a mosca e la comunità che la pratica nel suo paese.

COSTRUZIONE MOSCA

NO HACKLE

di Ivano Mongatti

Si definiscono no hackle, in via classica e tradizionale, le mosche che imitano lo stato subimmaginale, nelle effimere, nel momento in cui hanno o stanno aprendo le ali e quando queste sono in parte o in toto fuori dal film dell’acqua, mentre il corpo rimane semi immerso.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

SPINNERBAIT PER IL LUCCIO

di Matteo Malinverni

Esca fortemente anti incaglio, lo spinnerbait ha molti impieghi possibili e offre conseguentemente diverse opportunità agli autocostruttori nella realizzazione di modelli che sfruttino il peso del corpo e le diverse caratteristiche delle palette, nonché dello skirt prescelto.

«Buongiorno. Scusi, se non disturbo potrebbe consigliarmi dieci mosche? Ho appena iniziato e non saprei cosa scegliere, se non le chiedo troppo». «Certo, non preoccuparti, piano piano imparerai a conoscerle tutte e a costruirle, se vuoi mi dici dove abiti, che una sera di questa settimana vengo a trovarti e ti insegno a costruirle».

A seguito della Giornata Mondiale della Migrazione dei Pesci tenutasi lo scorso 24 ottobre, 150 organizzazioni si sono unite per chiedere alle istituzioni europee di interrompere il finanziamento pubblico di nuovi progetti di idroelettrico in Europa.

Il Consiglio Consultivo del Mediterraneo MEDAC, che è composto da rappresentanze di tutti i portatori di interessi del comparto pesca nei vari stati membri della UE, ha il compito di fornire pareri non vincolanti sulla pesca nel Mediterraneo alla Commissione Europea e si occupa anche di pesca ricreativa con un gruppo di lavoro specifico. Dopo l’individuazione di una lista di specie di riferimento e maggiormente significative per la pesca non commerciale, il MEDAC ha emesso un parere sulle misure utili alla loro gestione.

La Sim anche quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria Covid-19, ha voluto fortemente organizzare il Festival, anche se in modalità virtuale, utilizzando le moderne tecnologie per abbattere le distanze e vivere insieme ai pescatori a mosca sia italiani che stranieri i momenti di gioia e allegria rivedendo immagini e filmati delle passate edizioni, oltre a contributi nuovi e inediti creati per la manifestazione.

La pesca non commerciale divide il mondo in due. Da una parte chi pesca per divertirsi e dall’altra chi lo fa per sfamarsi.