Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 

Redazione

Redazione

A partire da lunedì 4 gennaio alle ore 21.30 Pesca (Sky canale 236) presenta Storie di pesca in acque interne. La serie è interamente dedicata alle acque interne, e racconta la passione di molti per la pesca realizzata nelle tante e meravigliose acque dolci disseminate lungo il nostro territorio nazionale.

La Scuola Italiana di pesca a Mosca - SIM propone l’istituzione della giornata mondiale della pesca a mosca, per celebrare in una specifica giornata dedicata questa attività sportiva e per valorizzarne i principi etici e culturali oltre che tecnici e di promozione di un turismo sostenibile e rispettoso degli ambienti acquatici e della fauna bentonica e ittica.

«Buongiorno. Scusi, se non disturbo potrebbe consigliarmi dieci mosche? Ho appena iniziato e non saprei cosa scegliere, se non le chiedo troppo». «Certo, non preoccuparti, piano piano imparerai a conoscerle tutte e a costruirle, se vuoi mi dici dove abiti, che una sera di questa settimana vengo a trovarti e ti insegno a costruirle».

A seguito della Giornata Mondiale della Migrazione dei Pesci tenutasi lo scorso 24 ottobre, 150 organizzazioni si sono unite per chiedere alle istituzioni europee di interrompere il finanziamento pubblico di nuovi progetti di idroelettrico in Europa.

Il Consiglio Consultivo del Mediterraneo MEDAC, che è composto da rappresentanze di tutti i portatori di interessi del comparto pesca nei vari stati membri della UE, ha il compito di fornire pareri non vincolanti sulla pesca nel Mediterraneo alla Commissione Europea e si occupa anche di pesca ricreativa con un gruppo di lavoro specifico. Dopo l’individuazione di una lista di specie di riferimento e maggiormente significative per la pesca non commerciale, il MEDAC ha emesso un parere sulle misure utili alla loro gestione.

La Sim anche quest’anno, nonostante l’emergenza sanitaria Covid-19, ha voluto fortemente organizzare il Festival, anche se in modalità virtuale, utilizzando le moderne tecnologie per abbattere le distanze e vivere insieme ai pescatori a mosca sia italiani che stranieri i momenti di gioia e allegria rivedendo immagini e filmati delle passate edizioni, oltre a contributi nuovi e inediti creati per la manifestazione.

La pesca non commerciale divide il mondo in due. Da una parte chi pesca per divertirsi e dall’altra chi lo fa per sfamarsi.