Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 

Redazione

Redazione

Il premio annuale 2023 per il Lure Building Contest indetto dalla rivista è stato assegnato, in seguito alla prova pratica in acqua effettuato da Moreno Bartoli su tutti gli artificiali che hanno partecipato nel corso del 2023 alla competizione, al White Pop di Gianmarco Dall'Olio presentato sul n. 5/2023 (Popper per il serra).

6/2023

Dicembre 2023 - Gennaio 2024

la pesca mosca e spinning copertina rivista 2023 6” class=Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

LA MANO SINISTRA

di Massimo Magliocco

Nella pesca a mosca, specie nella secca, il ruolo della mano sinistra è fondamentale: senza il suo utilizzo non potrebbe aversi lancio. L’autore spiega tale ruolo sia per mantenere alta la tensione della coda, con attrezzatura tanto leggera che pesante, sia per limitare o eliminare tale tensione.

TECNICA SPINNING

PERSICI REALI IN LAGO

di Davide Bellosia

Il reale è pescabile in tutte le stagioni, compreso l’inverno, a patto di conoscere alcune regole fondamentali e di saper alternare i giusti artificiali. L’autore illustra le proprie esperienze, riferite soprattutto ai laghi della Sila, con varie indicazioni su esche e attrezzature.

TECNICA MOSCA

GROSSI BARBI E CARPE INVERNALI A MOSCA

di Luca Ronchi

L’autore, che adora pescare nella stagione invernale, illustra le sue esperienze di pesca ai barbi nei fiumi e alle carpe e ai barbi nei canali, con molti riferimenti tecnici alle varie tipologie di attrezzatura da utilizzare.

ITINERARIO MOSCA E SPINNING

LOFOTEN. L’EDEN DIMENTICATO

di Omar Gade

L’arcipelago delle Lofoten «è composto da otto isole principali e da numerose isole minori, che rappresentano un paradiso terrestre di straordinaria bellezza dove montagne imponenti e scogliere ripide si ergono verticali dalle acque del mare, creando un’immagine mozzafiato».

TECNICA MOSCA

LE ATTRAZIONI DEL LAGO

di Gabriele Zingaro

La pesca stillwater della trota in lago nel periodo invernale è notoriamente un buon palliativo alla tradizionale sosta forzata. Vengono qui presentate nove mosche di sicura efficacia nel periodo, diverse per colori e dimensioni, da parte di sei costruttori.

ITINERARIO SPINNING

LA SPONDA LECCHESE TRA BELLANO E COLICO

di Giorgio Montagna

Finita la stagione estiva, con l’assalto dei turisti, il periodo autunnale e invernale riserva numerose opportunità in questa zona del lago di Como, in particolare a chi ama praticare uno spinning leggero a cavedani, scardole e persici reali.

TECNICA MOSCA

ACQUE SCURE, IDEE CHIARE

di Alberto Edoardo Gargantini

Alberto ci offre un articolo molto tecnico nel quale spiega come affrontare con cognizione di causa le acque velate o rese torbide dalla pioggia: giusto approccio, tecniche più redditizie, migliori artificiali, corretto dimensionamento di questi ultimi e di tutta l’attrezzatura.

TECNICA SPINNING

LUCCI A JERK

di Gianmarco Mondini

Un artificiale che garantisce ottime catture con il luccio, anche nel periodo invernale, è il jerk, un’esca che ha avuto una notevole evoluzione negli ultimi anni, tale da renderlo uno strumento più leggero e performante, che può essere recuperato in diverse modalità.

COSTRUZIONE MOSCA

FLYMPH

di Armando Quazzo

Una mosca sommersa ideata dall’americano Pete Hidy alla fine degli anni Sessanta e impiegata dall’autore nella pesca delle sospettose trote della Dora Baltea, qui proposta in una variante usata con successo da quarant’anni nelle acque di tutta Europa.

TECNICA SPINNING

FRANCESCO CIUCCI

di Nicola Picconi

Un personaggio che ha fatto della pesca un’esperienza totalizzante e che intorno all’utilizzo dell’attrezzatura da casting ha costuito un sistema di pesca personalizzato la cui conoscenza può essere stimolante per tutti i pescatori a spinning.

COSTRUZIONE MOSCA

LAGO DI COLLINA, NOVEMBRE, LUCCI

di Angelo Piller

Angelo illustra qui una pesca che conosce molto bene e che pratica da tempo sui laghi veneti vicino ai quali abita: l’insidia del luccio con streamer sottodimensionati rispetto al consueto, in particolare a inizio stagione e poi in novembre (ma anche nei primi giorni di dicembre).

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

MINNOW DI PROFONDITÀ PER LA MARMORATA

di Andrea Zovatto

L’autore presenta un’esca compatta e pesante per la pesca della marmorata nelle correnti sostenute, efficace specialmente con recuperi lenti alternati a ‘pullate’ verso l’alto, seguite da pause più o meno lunghe.

la pesca mosca e mosca autori Nicola Picconi

Nicola Picconi

Classe ’79, Nicola Picconi è istruttore certificato della Fly Fishers International e guida certificata A.I.G.U.P.P. Pesca a mosca da quando aveva 15 anni, avvicinandosi a 360 gradi a questa disciplina: dalla secca in acqua dolce che predilige, al lago con streamer e popper, fino al mare.
Il suo primo amore è l’Appennino ed i suoi torrenti che conosce come le sue tasche, ma ama e approfondisce ogni corso d’acqua dove ci sono pesci da insidiare. È giornalista iscritto all’Albo ed oltre a lavorare per quotidiani del settore ha lavorato per anni come responsabile della comunicazione nel calcio professionistico. Ha collaborato e collabora con diverse riviste della pesca a mosca. Ex giocatore di calcio a 5 del Prato Furpile, dove ha militato nelle giovanili durante lo storico periodo degli Scudetti italiani e delle Competizioni Europee, ha giocato anche a livelli Nazionali nel calcio a 11. Dall’inizio degli anni 2000 ha collaborato ed è stato responsabile per diversi anni del settore pesca a mosca del negozio Caccia e Pesca Guido Giunti di Prato, storico rivenditore ufficiale per l’Italia del marchio Orvis. Collabora tuttora con vari brand e negozi del settore.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2014

5/2014    Walking the popper (con Ivano Mongatti)

2023

4/2023     Bussa al bass... (con Ivano Mongatti)
5/2023     Trote sarde
6/2023     Francesco Ciucci

 

 

Voluto da Patagonia per creare un consumo consapevole e trasformare le condizioni di vita dei lavoratori

Dopo il record dei 40 mila visitatori che certifica la costante evoluzione nel gradimento del pubblico, EOS SHOW sta già lavorando per la prossima edizione. Per incontrare ancora meglio le esigenze di pubblico ed espositori, nel 2025 sarà anticipata di una settimana la data già comunicata alla chiusura dell’edizione 2024: si comincerà sabato 8 febbraio, fino a lunedì 10, sempre nei locali di Veronafiere.

5/2023

Ottobre-Novembre 2023

la pesca mosca e spinning copertina rivista 2023 5” class=Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

RIALI E SOFT HACKLES FLIES

di Massimo Magliocco

I riali sono spesso snobbati dai pescatori a mosca italiani, ma possono nascondere trote di tutto rispetto. L’autore spiega come insidiarle con una particolare tipologia di mosche e con un’attrezzatura basata sull’impiego del finale a doppio cono.

TECNICA SPINNING

BASS: FINESSE A VISTA

di Nicholas Micheletti

La pesca a vista, o sight fishing, è una tecnica emozionante, praticabile di fatto lungo tutto il corso dell’anno. Fondamentali sono ovviamente la limpidezza dell’acqua e la buona presenza di luce. Artificiali, attrezzature e tecniche per praticarla nei confronti del bass.

TECNICA MOSCA

NELLA TERRA DELLA TENKARA

di Davide Muccino Zarlenga

Il resoconto di un viaggio sognato per una vita, alla ricerca delle radici autentiche della Tenkara. Con l’incontro, e il confronto, con due venerati numi tutelari di questa tecnica: prima il maestro Hirata nel suo negozio, poi il maestro Masami Sakakibara nei suoi fiumi.

TECNICA SPINNING

METAL VIBE BLADE BAITS

di Giorgio Montagna

Gli artificiali oggetto di questo articolo sono molto simili ai lipless affondanti; il loro corpo metallico a forma di lamina taglia velocemente l’acqua e consente loro, in base al peso impiegato, di raggiungere il fondale in poco tempo, entrando rapidamente in pesca.

TECNICA MOSCA

PERDIGONES. UNA RIVOLUZIONE NELLA PESCA A NINFA

di Gabriele Zingaro

Negli ultimi vent’anni, l’impatto delle competizioni si è fatto preponderante nella pesca a ninfa e una tecnica costruttiva sta attirando l’attenzione per diverse ragioni: i Perdigones sono oggi presenti nelle scatole di tutti gli amanti della ninfa.

TECNICA SPINNING

SPINNING SULLE MANGIANZE

di Roberto Lancia

Tutti, almeno una volta nella vita, dovrebbero provare l’adrenalina che scatena la pesca sulle mangianze. A chi ancora non avesse avuto questa esperienza, Roberto illustra artificiali e tecniche per praticarla al meglio, con particolare attenzione ai piccoli e medi predatori.

ATTUALITA’ MOSCA

ANTONIO FADDA

di Paola Fadda

Antonio ha lasciato un grande vuoto nel mondo della pesca a mosca. La sua forza, la sua onestà morale, la sua disponibilità mancheranno per sem­pre nelle riunioni del suo club come in tutti gli eventi ai quali partecipava. Sua moglie ne traccia qui un ritratto ricordandone le tante abilità.

SPINNING E AMBIENTE

TROTE SARDE

di Nicola Picconi

Nell’intervista a Francesco Curreli emergono sia le caratteristiche dei vari fenotipi di trota sarda ospitate dai torrenti dell’isola, dei quali è vietata la pesca, sia i problemi di ibridazione e bracconaggio. Ma Francesco è anche un pescatore a spinning, che dà direttive sul tema.

ITINERARIO MOSCA

I TEMOLI DEL GALLES

di Alberto Edoardo Gargantini

Il periodo fra novembre e dicembre è il migliore per pescare il temolo in Galles, nel Dee come negli altri fiumi della regione, a prezzi ridotti e in ambienti nei quali il tempo sembra essersi fermato. La tecnica obbligatoria del periodo è la ninfa, in varie modalità.

TECNICA SPINNING

L’AUTUNNO CALDO DEL BASSFISHING

di Renzo Della Valle

La nostra serie di costruzione legata al contest torna sugli artificiali per il temolo, questa volta legati all’ambiente del fiume alpino e nella visione di Alex, un grande costruttore che si è spesso messo in gioco su queste pagine, vincendo due edizioni consecutive.

COSTRUZIONE MOSCA

FIUME ALPINO, OTTOBRE, TEMOLI

di Alex Nava

La nostra serie di costruzione legata al contest torna sugli artificiali per il temolo, questa volta legati all’ambiente del fiume alpino e nella visione di Alex, un grande costruttore che si è spesso messo in gioco su queste pagine, vincendo due edizioni consecutive.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

POPPER PER IL SERRA

di Massimiliano Benedetti

Un popper di dimensioni e peso generosi, da usare durante tutta la stagione di pesca al serra, ma che dà il meglio di sé nelle sere d’estate fino ad autunno, come esca di ricerca oppure quando il pesce è in attività con cacciate a galla, alternando recuperi frenetici ad altri con pause più lunghe.

4/2023

Agosto-Settembre 2023

la pesca mosca e spinning copertina rivista 2023 4” class=Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

BUSSA AL BASS…

di Nicola Picconi

Per catturare il bass a topwater in estate, con il popper, l’autore impiega una tecnica derivata dallo spinning che parte da uno speciale ‘tocco’, che è quasi un bussare alla porta del bass. Servono poi un buon bilanciamento dell’attrezzatura, precisione nel lancio e un ottimo recupero.

TECNICA SPINNING

VALKEIN SUPERCUP FINAL 2023

di Fabio Franchini

Il resoconto in esclusiva di un’importante gara di Trout Area nella quale l’autore, superati con successo day 1 e day 2, si confronta, in Giappone, con una leggenda vivente di questa tecnica. Un’occasione di crescita sportiva, ma anche personale e umana.

COSTRUZIONE MOSCA

TRASLUCENZA E RIFLESSI

di Gabriele Zingaro

L’importanza dei giochi di luce sull’acqua e sotto di essa, insieme alla conseguente resa dei riflessi nella costruzione delle mosche, sono da tempo al centro di studi. Diversi nuovi materiali danno una mano per affrontare il problema, lasciando ampio spazio alla fantasia del fly tyier.

TECNICA SPINNING

SPIGOLE D’ESTATE

di Angelo Celino

L’estate, superato il problema dell’eccessiva antropizzazione di alcuni ambienti, è il momento ideale per il topwater. L’autore spiega come praticarlo con successo nei confronti della spigola: scelta dello spot, impiego della corretta attrezzatura, diverse tecniche di pesca.

ITINERARIO MOSCA E SPINNING

RUSCELLI ALPINI IN VAL DI FIEMME

di Jacopo Piazzi

Per pescare nei ruscelli della Val di Fiemme, nella spledida cornice alpina del Trentino, l’estate avanzata è il momento migliore. Gli spot sono numerosi, ma l’autore ne descrive in particolare due, il Rio di Lagorai e il Rio di Val Maggiore, che scorrono in ambienti da favola.

ITINERARIO SPINNING

SPINNING A DOMASO

di Giorgio Montagna

Cavedani e persici reali sono predatori ben presenti nelle acque dell’alto Lario, le cui sponde sono immancabilmente battute dai tipici venti comaschi. Giorgio spiega l’utilizzo dei lipless: in particolare di alcuni Filibustieri vintage e delle evoluzioni moderne di questo mitico artificiale.

ITINERARIO MOSCA

SCOLTENNA

di Marco Naldi

Lo Scoltenna, torrente dell’Appenino tosco-emiliano reso celebre dalla frequentazione di Roberto Pragliola e Piero Lumini, offre, nella storica zona no kill, la possibilità di effettuare catture di splendidi esemplari di trota fario, come quello ‘preistorico’ ingannato dall’autore.

TECNICA SPINNING

PLASTIC WORMS ESTIVI

di Renzo Della Valle

Un’accurata disamina degli utilizzi dei plastic worms – i noti ‘vermoni’ di gomma – nella stagione estiva, nel corso della quale sono particolarmente redditizi. Tipologie, inneschi, tecniche di pesca per aumentarne l’efficacia nei vari ambienti.

ITINERARIO MOSCA E SPINNING

GOLDEN DORADO IN ARGENTINA

di Alberto Edoardo Gargantini

Il dorado ha conquistato con le sue caratteristiche di potente predatore anche Alberto, che lo ha conosciuto sei anni fa sul Rio Paranà e che lo pesca da allora in vari spot argentini, anche in limpidi fiumi di montagna e in alcuni corsi d’acqua che scorrono nella junga.

TECNICA SPINNING

SPINFLY CON GLI STREAMER

del Team Esosi

Terzo e ultimo capitolo sugli artificiali per la pesca a spinfly. Questa volta si parla di streamer: dei vari modelli esistenti in relazione al materiale, naturale o sintetico con il quale sono costruiti, della disposizione del peso e delle diverse tecniche impiegabili, con i relativi recuperi.

COSTRUZIONE MOSCA

FIUME PRIMA DELLA FOCE, LUGLIO-AGOSTO, SPIGOLE

di Stefano Ticchiati

L’ambiente proposto e illustrato per questa puntata del contest è il fiume a una certa distanza dalla foce, per la ricerca delle spigole. Vengono mostrate diverse imitazioni impiegabili, insieme alla tecnica da utilizzare.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

CRANKBAIT PER IL LUCCIO

di Marco Fagnoni Mantechi

Fra le varie tipologie di crank realizzabili, l’autore propone la costruzione di un modello medium deep in legno di samba, galleggiante, con paletta inclinata a 45°, da utilizzare per sondare i primi metri d’acqua alla ricerca del luccio in primavera e in autunno.