Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 
´╗┐

partecipante test

Nunzio Troisi

Nato nel 1958, Nunzio Troisi inizia a pescare già dall'infanzia praticando le più varie tecniche. A metà degli anni Settanta avviene il primo approccio con la pesca con la mosca, tecnica mai più abbandonata e che diviene esclusiva dai primi anni Ottanta, portandolo a trascurare tutte le altre. Nello stesso momento comincia anche a costruire i primi artificiali e le prime imitazioni di Oligoneuriella rhenana, insetto studiato approfonditamente, che popola massivamente il tratto del Sele-Tanagro. Nel 1983 avviene l'incontro con Roberto Pragliola durante un corso di tre giorni nel quale apprende importanti nozioni sulla tecnica di lancio. Alla fine degli anni Ottanta è uno dei soci fondatori del Mosca Club Salerno. Profondo conoscitore del fiume Sele e del Tanagro e fermo sostenitore del catch and release, dal 2010 comincia l'avventura con l'Associazione Riqualificazione Sele come responsabile del tratto fluviale e consigliere, con lo scopo di salvare il ceppo autoctono di questo fiume.