Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo


XX Trofeo Villa Guidini

Il 10 novembre scorso, nello splendido contesto della Villa Guidini di Zero Branco, organizzata dal Mosca Club Treviso e con il contributo della Regione Veneto, si è svolta la XX edizione del Trofeo Villa Guidini. La manifestazione, che ha avuto luogo in novembre a causa dei lavori di restauro della villa e per il mantenimento della biennalità, è stata baciata dal sole nonostante abbia piovuto a dirotto quattro giorni prima e tre giorni dopo. Buona la partecipazione dei soci per l’organizzazione dell’ evento, buona l’affluenza di visitatori che, sparsi tra i saloni della villa, il foyer, il parco e la vasca nel prato secolare, hanno trovato un ambiente amichevole nel quale scambiare quattro chiacchere e vedere le proposte delle numerose aziende del settore e dei tanti altri amici espositori. Buona anche la presenza alla gara di costruzione e di lancio, anche se con una minor presenza rispetto alle altre edizioni, dovuta probabilmente al periodo non particolarmente sentito dai pescatori (le prossime edizioni saranno organizzate, come di consueto, in febbraio). Tra le due mosche secche e le due ninfe, sono state sorteggiate per la costruzione l’imago maschio della Serratella ignita e la ninfa dell’Ecdyonurus torrentis. I giudici della gara di costruzione – Alberto Calzolari, Matteo de Falco e Renato Cellere – hanno assegnato il XX Trofeo Villa Guidini ad Andrea Pegorin del Prato Mosca Club. Miglior club classificato è stato il Mosca Club Treviso. La gara di lancio è stata vinta da Claudio Zanon.

2020 1 Guidini tavolo

Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: « Fly Tying Experience 2020