Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
´╗┐´╗┐

Biondo Tevere 2019

Domenica 7 aprile si è svolta la manifestazione ‘Biondo Tevere’ 2019. L’obiettivo del Fly club Alto Tevere umbro, organizzatore di questa giornata di pulizia del tratto di fiume Tevere gestito dallo stesso, era quello di sensibilizzare tutti coloro che frequentano e amano il fiume sulla protezione dell’ambiente e di un ecosistema delicato. Il motto della giornata era «per un giorno si può pulire ciò che amiamo invece di pescare». Si trattava della quarta edizione della manifestazione, che è riuscita a coinvolgere davvero molte persone, dai pescatori con le rispettive famiglie a coloro che frequentano il percorso pedonale che costeggia il tratto del Tevere. La giornata è partita con il ritrovo al mattino nel paese di Piosina, dove sono stati creati i gruppi di raccolta cui sono stati forniti i sacchi per i rifiuti. Tutti i gruppi sono stati poi affiancati da mezzi motorizzati, per il conferimento dei rifiuti nei punti di raccolta concordati con l’ente preposto allo smaltimento. La manifestazione è stata un successo e ci si augura che nel futuro sempre meno persone pensino di poter fare del fiume la propria discarica e che tale giornata possa essere dedicata ad altro, perché i rifiuti sono stati portati in discarica da chi li ha prodotti. La raccolta si è conclusa con un pranzo per tutti i partecipanti presso la sede della Pro loco del paese. Gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti, compresi donne e bambini, il Mosca club Arezzo, il club il Bombo e Claudio Carrara, che alla fine della giornata ha offerto una dimostrazione di lancio.

2019 5 Biondo Tevere 1

Vota questo articolo
(0 Voti)