Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo


EOS Show 2022

Si terrà da sabato 30 aprile a lunedì€ 2 maggio la prima edizione dell’EOS Show, European Outdoor Show, il grande salone di pesca, nautica, caccia, tiro sportivo, outdoor, distribuito in quattro padiglioni per uno spazio espositivo complessivo di 59.000 mq. Per quanto riguarda la pesca, vastissima è la presenza delle aziende e delle associazioni dei settori Mosca e Spinning, riunite nei 10.000 mq del padiglione 10. L’elenco aggiornato dei partecipanti si trova sul sito www.eos-show.com, così come quello dei negozi che animeranno l’area Shopping, la quale ha ricevuto un particolare impulso: i numerosi negozi presenti potranno godere infatti del padiglione più ampio, il n. 9, di 17.000 mq complessivi, confinante con il padiglione 10, nel quale avranno modo di presentare nel modo migliore tutte le ultime novità e di proporre varie offerte dedicate ai visitatori della fiera. Nell’area dedicata alla nautica hanno già dato conferma della loro presenza Suzuki e Yamaha, che attireranno come di consueto l’interesse anche di molti pescatori.
Numerosi saranno gli eventi e le presentazioni; per chi vuole imparare la tecnica di lancio a spinning con attrezzatura da casting sarà possibile frequentare un apposito corso, mentre la SIM, Scuola Italiana di Pesca a Mosca, offirà corsi di costruzione per i più piccoli e dimostrazioni di lancio. Due le vasche di prova lancio fly fishing, l’Acquademo, l’acquario più grande del mondo per la prova degli artificiali, due “arene” dedicate ai convegni, alle presentazioni delle aziende e ai corsi di formazione.
EOS Show ospiterà anche l’Italian Fly Tying Show, grande manifestazione di costruzione mosca organizzata da Fabio Federighi e Federico Renzi, con la partecipazione di Luca Barosselli, Emiliano Bartolini, Giampiero Bartolini, Gianluca Capizzi, Alessandro Casiglia, Marco Scleri Clari, Emmanuel Crosa, Andrea Gasparini, Fabio Gasperoni, Konstantin Karagyozov, Andrea Nuti, Andrea Pegorin, Dimitri Repele, Davide Sacchi, Riccardo Sensidoni, Stefano Ticchiati, Eros Tommasi, Loris Zecchinello. L’Italian Fly Tying Show ha un suo gruppo pubblico su Facebook, cui si rimanda.
Veronafiere, che ha ripreso la propria attività€ in presenza e nella massima sicurezza già€ da giugno 2021, attua varie misure per prevenire il coronavirus secondo il protocollo Safetybusiness: un sistema che ha dimostrato la propria validità€ anche in occasione di rassegne consumer di grande pubblico.
Nelle tre giornate di apertura l’orario è sempre dalle 9 alle 18 e l’ingresso per i quattro padiglioni 9, 10, 11 e 12 è dalla porta “Re Teodorico” in viale dell’Industria 36.
I biglietti sono acquistabili sulla apposita pagina del sito. Ridotto Gruppi Web (riduzione riservata a gruppi composti da almeno 15 persone): 10,00€ + 0,90€ di diritto di prevendita; Ridotto Web: 13,00€ +1,35€ di diritto di prevendita.
Si invita a visitare il sito www.eos-show.com per tutti gli aggiornamenti e le anteprime sulla manifestazione.
Organizzazione: E.O.S. S.r.l., Via Misurina 4, 35035 Mestrino (PD), tel. 049/9004444.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: Nasce la multipiattaforma Pesca Tv »