Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Redazione

Redazione

6/2007

dicembre 2007 - gennaio 2008

La Pesca Mosca e Spinning 6/2007Sommario
Visualizzalo in formato PDF

ATTUALITA' BASSFISHING

Caspe Bass 2007

di Stefano Sammarchi

Il resoconto della partecipazione italiana al mitico torneo internazionale di bassfishing che si tiene annualmente nel ‘mare di Aragona’, nelle parole di chi lo ha vinto per tre volte e quest’anno ha catturato il big bass della manifestazione, sfiorando il podio.

ATTUALITA' MOSCA

WTO 2007

a cura della redazione

Ancora una volta i ragazzi del Mosca Club Alto Tevere sono riusciti nel miracolo di portare in Italia, nelle terre di Piero della Francesca, i più grandi personaggi della pesca a mosca mondiale, riuniti accanto ai nostri migliori costruttori e ai concorrenti del World Tuscany Open. Tutte le mosche vincitrici, all’insegna della scuola italiana e di quella finlandese.

ITINERARIO SPINNING

Stamp River

di Antonio Varcasia

Lo scenario da favola del British Columbia costituisce un luogo ideale per la pesca dei vari tipi di salmone. Sulle Stamp Falls esiste dagli anni Settanta una fishway che permette ai salmoni che non riescono a risalire naturalmente di superare le rapide su una sorta di scala a rulli, fornendo ‘in cambio’ preziose informazioni sul flusso di risalita.

ITINERARIO MOSCA

Ritorno sul Savinja

di Claudio Carrara

«Si tratta di un tipico torrente alpino di fondovalle, dal letto sassoso, a volte ampio sino oltre trenta metri, alternato a tratti dove la vallata si restringe comprimendolo notevolmente, generando correnti spumeggianti: lente lame, profonde buche, correntine e forti correnti; ce n’è quindi per tutti i gusti, e ognuno può scegliere il suo angolo preferito».

TECNICA SPINNING

Swimbait: non solo bass - seconda parte

di Fabrizio Cerboni

Dopo aver analizzato i tipi di swimbait da usare con lucci, siluri, spigole e lecce amia, si parla qui delle attrezzature da impiegare con ogni pesce e in ogni situazione. L’autore indica gli attrezzi da lui utilizzati abitualmente, chiarendone in dettaglio i motivi, e illustra le caratteristiche delle canne dedicate all’impiego con le swimbait.

TECNICA MOSCA

Imitare l’attimo

di Ivano Mongatti

L’importanza dell’imitazione del movimento nella costruzione delle mosche da pesca. Attraverso le immagini e alcuni esempi tratti da episodi di pesca, l’autore spiega come e perché determinati elementi riescano a fare la differenza: dai materiali alle tecniche costruttive.

TECNICA BASSFISHING

Wacky

di Max Mughini

È con il big bass della foto qui sopra che Max si presenta ai nostri lettori. Grande esperto di black bass, agonista, autore di splendidi filmati, in questo primo articolo illustra la sua esperienza sull’innesco wacky, documentando varie tipologie e varianti.

TECNICA MOSCA

Saper pescare a mosca terza parte

di Antonio Pozzolini

Termina qui il minicorso di pesca a mosca dedicato a che inizia. Si parla delle caratteristiche tecniche delle canne, di posizionamento, di scelta dell’artificiale e del tipo di lancio, della ferrata e della gestione del combattimento con il pesce.

ITINERARIO SPINNING

Le cave Ca’ Polle

di Giorgio Montagna

A pochi passi dal lago di Iseo, in un ambiente dove sei cave comunicano tra loro tramite stretti passaggi, si possono pescare bass, lucci, persici reali, tinche ecc. con diverse tecniche. Una palestra ideale per provare nuovi artificiali e nuove attrezzature.

COSTRUZIONE MOSCA

Odonata

di Nadica e Igor Stancev

È con estremo piacere e vera soddisfazione che accogliamo su queste pagine le mosche e gli scritti di Nadica e Igor Stancev, i due splendidi costruttori macedoni divenuti noti in tutto il mondo per le loro incredibili creazioni come anche per la loro grande disponibilità umana. In questo primo intervento si parla di odonati, in particolare di damsel fly, negli stadi di ninfa e adulto.

TECNICA BASSFISHING

Tutela e salvaguardia

di Emanuele Turato

È nato in Italia da qualche tempo un distaccamento dell’Italy Bass Federation Nation che si occupa di tutela e conservazione. Il suo direttore è attualmente l’autore di questo articolo, abituale estensore delle notizie riguardanti il bassfishing. In queste pagine spiega i vari livelli ai quali ogni singolo pescatore può intervenire per la conservazione dell’ambiente acquatico e dei suoi abitanti.

ENTOMOLOGIA E COSTRUZIONE

Leuctra fusca

di Ivano Mongatti

È la volta di un piccolo insetto diffuso in tutta Europa, un plecotterino chiamato needle fly dagli inglesi. Come di consueto se ne analizzano i vari stadi vitali prima di parlare delle sue imitazioni e di esaminare le interpretazioni dei vari costruttori.

ITINERARIO SPINNING MARE

Gabon. La magica spiaggia di Iguela

di Nicola Zingarelli

Appassionato di pesca da riva, l’autore illustra tutte le possibilità offerte da questa spiaggia gabonese, insidiando in particolare i giant african threadfin, localmente detti capitain, ma anche cubere, jack, guinean e great barracuda, senza ignorare comunque gli spot raggiungibili con la barca. Con gli immancabili consigli su canne, mulinelli ed esche.

TECNICA MOSCA

Tilapie termali

di Mauro Borselli

Ecco l’ennesima ‘sfida tecnica’ che Mauro propone ai lettori, con il racconto del proprio incontro con un pesce carnivoro e aggressivo, un prolifico ciclide diffuso nelle acque calde.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

Universo jig

di Alessandro Massari

Artificiale poliedrico, già estremamente personalizzabile con le svariate possibilità di dressing, il jig diventa ancor più adattabile alle proprie esigenze grazie all’autocostruzione della testina.

SCHEDA MOSCA

WTO Saltfish

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Molix Venator S.R.

a cura della redazione

5/2007

ottobre-novembre 2007

La Pesca Mosca e Spinning 5/2007Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

C’era una volta il fiume

di Claudio Carrara

È sufficiente usare una canna e una coda di topo per poter affermare di pescare a mosca? Basta rimettere in acqua un pesce per potersi definire ‘pescatore evoluto’? È con il numero delle catture che si definisce un bravo pescatore? Queste e altre questioni per aprire una piccola indagine su alcuni argomenti sui quali si sta discutendo da tempo e che possono indicarci la direzione che sta prendendo il mondo della pesca mosca nei nostri giorni.

TECNICA BASSFISHING

Jig d’autunno

di Stefano Ruggi

«Generalmente in autunno la pesca di ricerca (con crank e spinnerbait) consente in breve tempo di capire dove i bass stazionano e cacciano, ma la tecnica che spesso regala le abboccate dei pesci più belli è quella del jig and pig». Tutto sui jig: morfologia, tecnica, nuovi modelli, consigli e trucchi.

COSTRUZIONE MOSCA MARE

Puglisi style

di Marco Sammicheli e Antonio Rinaldin

Il dressing per il mare di questo numero corrisponde a una delle tante mosche che è possibile realizzare con le EP Fibers, ovvero gli innovativi materiali di Enrico Puglisi, un italiano d’America che ha acquistato grande notorietà in tutto il mondo per le sue creazioni, che hanno rivoluzionato il modo di costruire le mosche per il mare, dando origine a una specifica tecnica e a un nuovo stile.

ITINERARIO SPINNING MARE

L’Isola di Sal

di Giorgio Montagna

Nell’arcipelago di Capo Verde si trovano dei carangidi che possono essere insidiati con successo anche a spinning in presenza di condizioni climatiche favorevoli, di una buona forma fisica e di un’attrezzatura adeguata. È la meta ideale per un periodo di vacanza, anche con la famiglia, durante il quale è possibile provare anche il quad fishing.

ITINERARIO MOSCA

Mitica Lapponia

di Ivano Mongatti

«Se percorrerete le strade della Lapponia finlandese, difficilmente riuscirete a scorgere un panorama privo d’acqua. I laghi sono ogni dove, i fiumi, grandi e piccoli, scorrono placidi, per poi formare rapide in cui i temoli trovano il loro areale d’elezione, stazionando nelle buche davanti a ogni masso».

TECNICA SPINNING

Swimbait: non solo bass

di Fabrizio Cerboni

Le swimbait sono artificiali a forma di pesce, snodati in due o più parti, nati in Giappone per la pesca del bass. Ma sono adatti all’insidia di numerosi altri predatori, d’acqua dolce e di mare. Per ognuno di questi l’autore indica luoghi, periodi, tecniche, misure e colori dei modelli migliori.

TECNICA MOSCA

Saper pescare a mosca seconda parte

di Antonio Pozzolini

Dopo aver parlato nello scorso numero della scelta della località, è la volta di spiegare come approcciare correttamente le varie tipologie di ambiente che il pescatore a mosca può incontrare, dal ruscello di montagna ai fiumi di fondovalle, alle risorgive.

TECNICA SPINNING MARE

Jig casting in acqua salata

di Mauro Sanna e Antonio Varcasia

Ancora jig, questa volta in mare, per valutare quali sono i modelli e i dressing più indicati per insidiare certe specie, a cominciare dal dentice per proseguire con lampughe e palamite. Con uno spazio su un altro italiano d’America: Toni Rosciano.

ENTOMOLOGIA E COSTRUZIONE

Rhyacophila dorsalis

di Gigi Pironi

È giunta l’ora del primo tricottero di questa serie di articoli: una specie largamente diffusa in tutta Europa, molto usata allo stadio di larva, dal caratteristico colore verde. Come sempre, vengono forniti i dati morfologici ed etologici di ogni stadio e tutte le indicazioni per l’uso in pesca. A seguire, ventisette imitazioni diverse.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

Going lipless

di Alessandro Massari

La categoria dei lipless ha avuto in Italia un mitico capostipite: il Filibustiere, ormai non più reperibile. Vengono qui proposte alcune varianti costruttive per modelli d’acqua dolce e da mare, nonché per una forma ibrida, detta jig minnow, fortemente piombata.

TECNICA MOSCA

Spigole a due mani

di Mauro Borselli

A pesca in Sardegna con l’amico David Gianfaldoni, Mauro ha avuto modo di verificare l’efficacia dell’utilizzo della canna a due mani – dopo l’esperienza con le cheppie – nella pesca della spigola, confrontando vantaggi e risultati rispetto alla tecnica tradizionale, peraltro solidamente e tenacemente praticata.

ATTUALITA' SPINNING

Double strike Caccia grossa

a cura della redazione

Il racconto dell’entusiasmante finale del Campionato Caccia Grossa 2006-2007, avvenuto sui laghi irlandesi in cerca di grandi lucci. E il risultato della copertina fa capire quanto forti siano state le emozioni vissute dai vincitori.

TECNICA MOSCA MARE

Saltwater. Esperienze e trucchi

di Franco Fumolo

‘Saltato’ dalle sue acque piemontesi ai Caraibi, Franco ha notoriamente fatto della sua nuova passione una professione. Qui racconta delle sue esperienze in Venezuela e, un po’ dovunque, con l’amato bonefish, sperimentando tecniche ‘da trote’.

TECNICA SPINNING

Magiche sonorità

di Americo Rocchi

La stimolazione degli organi sensoriali del luccio porta all’utilizzo di particolari artificiali, ma anche di specifiche tecniche. Si parla qui della piombatura Carolina classica e di due interessanti varianti. Oltre che di un nuovo, promettente attrezzo...

SCHEDA MOSCA

Arctic Cascade

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Nilsmaster Invincible Jointed

di Fabrizio Cerboni

4/2007

agosto-settembre 2007

La Pesca Mosca e Spinning 4/2007Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

A scuola di lancio sesta parte

di Claudio Carrara

Eccoci alla fine del nostro corso di lancio. Gli ultimi argomenti riguardano il reach, il parachute, lo stretch and back, il dry switch, il roller e il roller plus. Insieme all’autore, ci auguriamo che i lettori abbiano preso consapevolezza delle varie dinamiche impiegabili nelle diverse situazioni, dei loro scopi e delle loro difficoltà, e che abbiano compreso soprattutto la filosofia globale all’interno della quale imparare a esercitare l’arte del lancio.

ITINERARIO SPINNING MARE

Nicaragua

di Antonio Varcasia

Rispetto a Panama e Costa Rica, il Nicaragua non è stato ancora inserito appieno nelle mete di pesca del Pacifico centrale. Vi si possono insidiare, da maggio a ottobre, tutte le principali specie della zona, dagli yellowfin ai jack crevalle, dalle aguglie giganti alle cernie e alle cubere.

ITINERARIO MOSCA

Seychelles

di Alberto Salvini e Marica Cicoria

Bonefish, giant trevally, ma soprattutto triggerfish, parenti tropicali del nostro pesce balestra: ecco la nuova frontiera dei visitatori delle Seychelles, impegnati nella cattura di una delle tante specie presenti, dal giant trigger al yellow margin trigger, fino a giungere al picasso trigger. Tutte le indicazioni sull’attrezzatura e gli artificiali da impiegare.

TECNICA BASSFISHING

Soft baits

di Stefano Sammarchi

I ‘vermoni’ hanno mutato per sempre la storia della pesca al bass e negli ultimi anni si è assistito a una impennata di ricerca tecnologica che ne ha mutato fortemente l’impiego. Si parla qui delle più recenti soluzioni tecniche e degli inneschi che stanno riscontrando il favore del momento: power finesse, kunekune shot, light carolina, super sinker.

TECNICA MOSCA

Il luccio in Toscana

di Ivano Mongatti

Di fronte ai rischi che il luccio corre negli ambienti contemporanei, sono sorte varie iniziative per la sua tutela. Due delle più importanti in Toscana: una sul Merse, con l’istituzione di un tratto specificamente dedicato a preservare l’esocide, l’altro in Versilia, con una valenza più propriamente didattica.

ITINERARIO SPINNING

Pike nell'Isola Smeralda

di Americo Rocchi

Lucci d’Irlanda: se ne parla sempre e dovunque, per la mole e la quantità di pesci che è possibile catturare e per il fascino indiscusso degli ambienti. Americo, questa volta, ha deciso di farci un regalo particolare, rivelando ai nostri lettori due delle sue mete segrete, con minuziose indicazioni sulle modalità di raggiungerle e sulle zone da battere.

TECNICA MOSCA MARE

La mosca in mare da kayak

di Marco Sammicheli

L’impiego del kajak apre un mondo diverso al pescatore a mosca in mare, una sorta di terza via fra la pesca in wader e quella in barca, con la conquista di uno spazio specìfico, il bluewater, che riserva nuovi orizzonti e nuove sfide. Filosofia, pesca, modelli più adatti alla pesca a mosca.

TECNICA SPINNING

Big soft jerkbait - seconda parte

di Fabrizio Cerboni

Dopo aver parlato nello scorso numero di forme, colori, inneschi e predatori insidiabili, eccoci ora a esaminare le presentazioni e soprattutto i recuperi attuabili con questi artificiali. Segue una carrellata fotografica, con relativo commento, dei modelli più interssanti offerti attualmente dal mercato.

ENTOMOLOGIA E COSTRUZIONE

Ecdyonurus venosus

di Federico Renzi

Come annunciato, l’articolo sull’entomologia e la costruzione si arricchisce da questo numero delle imitazioni proposte dai lettori che hanno raccolto l’invito a partecipare al nostro ‘concorso’, che consente a costruttori meno noti di veder pubblicate le proprie imitazioni sulla rivista all’interno di questa innovativa serie di articoli.

ITINERARIO SPINNING

Mortone

di Giorgio Montagna

A meno di venti minuti da Milano, a Cà Isola di Villa Pompeiana, in provincia di Lodi, si trova una riserva nata nel primo dopoguerra che ospita bellissimi salmonidi, persici reali, bass, lucci e grandi storioni, oltre a carpe, amur e tinche.

TECNICA MOSCA

Saper pescare a mosca

di Antonio Pozzolini

Molto si parla di entomologia e di tecnica di lancio, in libri, riviste, dvd, lamenta l’autore, e poco del modo di utilizzare in pesca questa grande mole di nozioni. Comincia una serie di articoli che cercherà di rimediare a questa situazione, insegnando a pescare a mosca, a cominciare dalla scelta della località nei vari periodi dell’anno.

TECNICA BASSFISHING

Con i piedi per terra

di Massimo Zanetti

«Ho sperimentato che, una volta acquistata la barca buona, si arriva a un punto di nonritorno, nel senso che si tende a pescare esclusivamente, o quasi, dal natante». Ogni tanto, invece, è bene saper tornare sui propri passi, per apprezzare tutto il fascino della pesca da terra.

ATTUALITA' MOSCA

Danish Fly Festival 2007

di Fabio Federighi

Invitato con l’amico Nocentini in Danimarca, Fabio ha avuto modo di confrontarsi con molti costruttori locali e non, scoprendo un modo di vivere il fly tying molto più aperto del nostro.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

Pencils & Needles topwater finesse

di Alessandro Massari

Protagonista di questa costruzione è il pencil popper, proposto in due versioni, per l’acqua dolce e per il mare. Gli fa compagnia il needlefish, diverso concettualmente ma simile nell’utilizzo.

SCHEDA MOSCA

Effimere stillborn

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Real Winner Casting Minnow

a cura della redazione

3/2007

giugno-luglio 2007

La Pesca Mosca e Spinning 3/2007Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

A scuola di lancio quinta parte

di Claudio Carrara

Terminata la serie di articoli di matrice più fortemente didattica, volti a rafforzare la conoscenza e la consapevolezza degli elementi base, ovvero dei ‘fondamentali’, del lancio, inizia qui la disamina di lanci specifici da usare in pesca, a partire da quelli volti a contrastare il dragaggio: slow curved, loop control, quick curved, underline.

ITINERARIO SPINNING MARE

A caccia del big one fino alla fine del mondo

di Nicola Zingarelli

Il resoconto di un viaggio in Australia sul Kenn reef in cerca di GT e dogtooth da record, in compagnia di un gruppo di giapponesi esperti, aggiornati e agguerriti. Poco lontano ci sono altri noti spot del Mar dei Coralli: Cato reef, Frederick reef e Marion reef. Informazioni, attrezzature, tecniche.

ITINERARIO MOSCA

Tail water Sieve

di Ivano Mongatti

Ha appena aperto e già promette molto bene questa TW toscana, progettata e gestita da UNPeM, Legambiente e Fipsas in luoghi un tempo splendidi e che hanno dovuto sopportare l’impatto di imponenti lavori di modifica del territorio. I dettagli sulla gestione, il regolamento, le impressioni pesca.

TECNICA BASSFISHING

Topwater bass

di Stefano Ruggi

Inizia in questo numero la collaborazione di Stefano Ruggi, da vent’anni bassman di razza, con un bagaglio tecnico avvalorato da costanti risultati agonistici nei campionati italiani e mondiali di bassfishing. L’intervento è volto a valorizzare le sue esperienze recenti con buzzbait, rane di gomma e propeller bait.

COSTRUZIONE MOSCA

Mosche artificiali o semi di papavero?

di Federico Renzi

«Secondo me ci sono due tipi di mosche artificiali: quelle che derivano da uno studio approfondito dell’acqua e degli insetti, e quelle pensate a tavolino, senza la minima cognizione di quello che devono fare o delle acque dove pescheranno. Ma come non esistono due fiumi uguali, non possono esistere artificiali che si adattano a tutte le acque».

TECNICA SPINNING

Big soft jerkbait

di Fabrizio Cerboni

Nata per la pesca al black, la categoria dei soft jerkbait è stata poi estesa all’impiego con altri predatori, dalla leccia al luccio, dalla spigola al siluro. Sono così aumentate le dimensioni, fino a 10 pollici. Vengono qui indicati i caratteri generali, i modi di utilizzo con i vari pesci da insidiare e, anche fotograficamente, tutti i tipi di innesco.

ITINERARIO MOSCA

Trote e bass in Sardegna

di Gigi Pironi

Due itinerari per le trote, il rio Su Lerno e il rio Posada, non molto noti, difficili e con la possibilità concreta di catturare la trota macrostigma, e due per il black bass, il lago Sos Canales e il celebrato Coghinas, luogo d’elezione di tanti pescatori a spinning. Con indicazione degli accessi e delle mosche da impiegare.

TECNICA SPINNING

Alloctoni del Po

di Giorgio Montagna

Aspi, lucioperca, siluri: sono i protagonisti della nuova realtà del Po. Al di là del rimpianto per la pesca di un tempo, è possibile approfittare delle caratteristiche positive dei nuovi predatori e confrontarsi con la loro combattività, insidiandoli con vari tipi di crank, comprese le ultime novità del mercato, dalla plastica al legno di balsa.

ENTOMOLOGIA E COSTRUZIONE

Ephemerella ignita

di Fabio Federighi

Ha destato molto interesse la formula di questi articoli, iniziata lo scorso numero con Ephemera danica, nei quali alla descrizione dei vari stadi dell’insetto, della diffusione e del comportamento, nonché delle varie possibilità di uso in pesca, fa seguito una consistente serie di proposte originali di molti noti costruttori che collaborano con la rivista, di alcuni ‘ospiti’ e, dal prossimo numero, delle migliori imitazioni inviate dai lettori.

TECNICA BASSFISHING

L’estate del bass

di Paolo Vannini

Demotivato alla scrittura per più ragioni, ambientali e morali, Paolo sembra voler prendere una pausa di riflessione. Non ci parla degli ultimi artificiali che ha provato, ma di quel che si porterà dietro in una delle poche uscite che intende fare quest’estate: poche canne e un pugno di esche fedelissime, che lo seguono da sempre.

TECNICA MOSCA

Anguillina Mosca e Spinning seconda parte

di Mauro Borselli

Ecco il frutto delle numerose osservazioni compiute dall’autore in Spagna sull’adattamento alla pesca a mosca della spigola delle anguilline della Ragot, con l’esame pratico, le modifiche che ne sono conseguite, l’uso in acqua dolce e, naturalmente, il dressing.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

Popper

di Alessandro Massari

Esca di superficie per antonomasia, il popper offre diverse possibilità costruttive, che esaltano ora una ora l’altra delle sue diverse caratteristiche. In questo articolo vengono presentati due modelli base, con metodologie di assemblaggio diverse: uno per l’acqua dolce, l’altro per i predatori marini.

TECNICA MOSCA MARE

Esperienze mediterranee

di Antonio Pozzolini

Dalle esperienze pionieristiche in Adriatico alle grandi catture in barca alla foce dell’Ebro, con l’esuberanza, l’ottimismo e la praticità che caratterizzano da sempre le uscite di pesca dell’autore, tentato ma riluttante di fronte alle modalità più ‘riflessive’ esperibili dalla costa mediterranea.

ITINERARIO SPINNING MARE

Sudan. Un paradiso dimenticato

di Giuseppe Croce

Non si parla spesso del Sudan e delle possibilità di pesca che offre, essendo più noto come meta dei pescatori subacquei. Ma al di là degli scenari mozzafiato, esistono diverse opportunità concrete per lo spinning in mare, dal reef di Sanganeb alle acque di Shà Hab Rumi, al Wingate Reef.

SCHEDA MOSCA

Damsel & Dragon

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Luciapuma

di Fabio Santoni

2/2007

aprile-maggio 2007

La Pesca Mosca e Spinning 2/2007Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

A scuola di lancio quarta parte

di Claudio Carrara

Ruolo della mano sinistra, trazione singola, doppia trazione: siamo arrivati finalmente al mito e allo spauracchio di ogni principiante, all’argomento principe di tante discussioni fra esperti. Viene qui offerta una disamina chiara del tema, evidenziando le possibili difficoltà di apprendimento e spiegando quando è il caso di usare la DT e quando non lo è.

BIOLOGIA

I segreti biologici del luccio seconda parte

di Americo Rocchi

Ultima parte del colloquio con il biologopescatore Giacomo Quercia, alla ricerca di una possibile definizione scientifica di argomenti dai confini labili: condizioni meteo, influenza della luna, spostamenti stagionali. Ne emergono, anche questa volta, spunti molti interssanti per la pesca.

TECNICA MOSCA

LA MOSCA SOMMERSA seconda parte

di Ivano Mongatti

Le mosche presentate in questo articolo, per la pesca con la tecnica della sommersa a discendere, possono essere ricondotte a due categorie fondamentali: quella delle soft hackles e quella degli spider. Il discorso è esemplificato con la presentazione di dieci artificiali e completato con le misure dei finali da impiegare.

TECNICA SPINNING MARE

La tempesta perfetta

di Mauro Sanna e Antonio Varcasia

Prede e habitat della costa nord-occidentale della Sardegna, che offre due scenari principali: estese piattaforme rocciose basse e scogliere alte che sprofondano velocemente. Come dire: spigole e barracuda, ma anche dentici. Con una sezione sugli artificiali di nuova generazione più impiegati.

ENTOMOLOGIA E COSTRUZIONE

Ephemera danica

di Federico Renzi

Diffusione, morfologia degli stadi evolutivi, uso in pesca e, a seguire, dopo la bibliografia e una pagina storica, 23 imitazioni, suddivise per costruttore: diverse interpretazioni, diversi materiali, diversi approcci alla pesca, affinché dal confronto possa nascere un panorama più ampio di conoscenza, ricco di stimoli anche per chi su E. danica sa già tutto. Con il lancio di un concorso di costruzione fra i lettori.

TECNICA BASSFISHING

Brian. Il regno del bass

di Massimo Zanetti

Un canale che offre costante continuità di catture, grazie alla qualità delle acque e del pesce foraggio contenuto. Attrezzature, tecniche e artificiali per insidiare il bass con il metodo che rende maggiormente in questo famoso ambiente: il flipping.

ITINERARIO MOSCA

Soča

di Federico Renzi

Un fiume che è un mito per molti pescatori a mosca italiani, meta frequente di loro viaggi. Un fiume che ha recentemente attraversato momenti difficili che ne hanno compromesso per un periodo le potenzialità. L’autore ha parlato a lungo con i gestori della Ribiška družina Tolmin per valutare la situazione attuale e le prospettive future.

ITINERARIO SPINNING

L’Adda a Imbersago

di Giorgio Montagna

È un tratto dell’Adda dalle caratteristiche torrentizie che scorre tra le colonne di San Colombano e la località Rocchetta, gestito dall’Unione Pescatori Imbersaghesi e ricco di trote, ibridi, bei reali e lucci. L’ambiente è di rara bellezza (siamo all’interno del Parco Naturale Adda Nord) e offre strutture e opportunità di pesca diverse.

COSTRUZIONE MOSCA MARE

Angus & Co.

di Marco Sammicheli e Antonio Rinaldin

Ibridando Muddler e Deceiver e agendo sulla tipologia dei materiali e sulla loro consistenza, nonché inserendo elementi ulteriori di dressing, nasce una particolare categoria di mosche impressionistiche per il mare, adatte alla pesca notturna nonché ad acque turbolente o intorbidate. L’Angus ne è una delle più note rappresentanti.

TECNICA BASSFISHING

Bass a inizio stagione

di Paolo Vannini

Anche chi sa bene per esperienza che il bass si pesca tutto l’anno riconosce l’importanza del periodo primaverile. È il momento nel quale ricorrere soprattutto a crank compatti, veloci e molto affondanti, lanciati dalla barca o dal belly boat. Quanto ai luoghi, l’autore illustra i vantaggi di due ambienti particolarmente indicati.

ATTUALITA' MOSCA

Vent’anni di S.I.M.

a cura della redazione

Era il 1987 quando Roberto Pragliola e Osvaldo Galizia dettero avvio alla Scuola Italiana di Pesca a Mosca. Se ne ricorda qui brevemente la storia, oltre a parlare delle tante iniziative d’oggi e dei progetti futuri. Con un’intervista un po’ provocatoria al presidente, punzecchiato da Ivano Mongatti.

TECNICA SPINNING

In barca. Il rovescio della medaglia

di Fabrizio Cerboni

Dopo aver illustrato, due numeri fa, i vantaggi dell’impiego in pesca di un’imbarcazione e averne consigliato alcuni tipi in relazione alle strutture frequentate, si ricordano qui i possibili rischi, da quelli veri e propri attinenti alla sicurezza, a quelli relativi all’azione di pesca.

TECNICA MOSCA

Anguillina Mosca e Spinning

di Mauro Borselli

Per farsi perdonare della lunghezza spesso imbarazzante dei suoi articoli, Mauro ci onora con la dedica, esplicita e letterale, di un suo recente artificiale. Si tratta di un’esca del tutto originale, che vuole costituire appunto un ponte tra la mosca e lo spinning, elaborata a partire dalle osservazioni sul movimento delle Angulline della Ragot.

TECNICA SPINNING MARE

Artificiali: colori e movimento

di Alessandro Idini

Quanto contano i colori dell’artificiale impiegato, e quanto conta il suo movimento in acqua? Domanda difficile, alla quale l’autore tenta di dare una risposta basata su considerazioni attinenti la vista del pesce e calibrata in relazione alla diversa morfologia dei fondali sui quali ci si trova a pescare.

STORIA E ANTIQUARIATO

Scene di pesca nella pittura inglese dell’800

di Giorgio Cavatorti

Sono noti a tutti i dipinti inglesi con scene relative agli sport all’aria aperta: i cavalli anzitutto, la caccia, ma anche la pesca. Si indicano qui i nomi degli artisti più noti, da quelli più versati nella descrizione dell’azione di pesca ai più divertenti caricaturisti. Illustrando il tutto con le opere di due grandi pittori: Turner e Constable.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

Stickbait

di Alessandro Massari

Tutti probabilmente hanno pescato almeno una volta con lo Zara Spook. Dopo quel celebrato modello sono apparsi molti altri ‘sigaroni’ da recuperare walkin the dog, differenti per misure e forma delle sagome. Si propone qui la costruzione di un modello base, indicando le possibili variazioni per adattarlo a situazioni e pesci diversi, in mare e in acqua dolce.

SCHEDA MOSCA

Popa Caddis

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

O.S.P. Asura

di Fabio Santoni

1/2007

febbraio-marzo 2007

La Pesca Mosca e Spinning 1/2007Sommario
Visualizzalo in formato PDF

POESIA

Un invito a scrivere haiku

A mo’ di introduzione ai cambiamenti della rivista, con una nuova grafica e uno spazio maggiore per le rubriche – ma non mancano altre novità –, la presentazione di un genere poetico che sembra particolarmente adatto al mondo della pesca con gli artificiali. Scrivere haiku può essere un primo passo verso qualcosa di maggiormente elaborato, o alimentare una passione per la sintesi, per il tentativo di racchiudere in poche parole tutta l’intensità di un’esperienza.

VERTICAL JIGGING

Deep jigging

di Nicola Zingarelli

Seconda parte dell’apprezzato intervento sulla innovativa tecnica di pesca. Si entra qui nel vivo della trattazione, con l’analisi delle varie modalità di recupero, dei modelli di jig adatti e di tutte le attrezzature necessarie: canne e mulinelli, lenze, leader e ami.

TECNICA MOSCA

A scuola di lancio - terza parte

di Claudio Carrara

Continua la serie di articoli dedicata alla didattica del lancio che unisce chiarezza espositiva ad approfondimento tecnico. Si parla qui di angolazione del lancio e del fondamentale concetto di applicazione della forza, con i suoi risvolti in tema di escursione del movimento e spinta progressiva.

ITINERARIO SPINNING

Oggiono e i suoi predatori

di Giorgio Montagna

Aggiornamento sulla situazione piscatoria del lago lombardo dal quale proviene il bel luccio di copertina. Permessi, zone, regolamentazione. Oltre agli esocidi, bass e discreti persici reali sono ospitati da queste interessanti acque, nelle quali è consigliato l’uso del natante.

TECNICA MOSCA

L’anno che verrà

di Antonio Pozzolini

Bilancio dell’anno trascorso e previsioni per il prossimo nei principali corsi d’acqua italiani, con particolare attenzione per i no kill. Le speranze alimentate dalla nuova legge regionale veneta e da un auspicato allineamento alla legislazione dei paesi europei ‘non latini’.

TECNICA SPINNING

Le grosse trote dei fiumi appenninici

di Fabrizio Cerboni

In risposta all’interesse dimostrato dai lettori per l’articolo uscito esattamente un anno fa sull’argomento, l’autore, al di là delle risposte date privatamente, vuole qui approfondire il tema che ha richiesto maggiori chiarimenti, quello relativo al ‘dove’, con la lettura esplicativa di alcune immagini.

TECNICA MOSCA

La mosca sommersa

di Ivano Mongatti

«Una volta era la prima tecnica che veniva insegnata, e il motivo è semplice: si trattava del modo di pescare a mosca più semplice e più redditizio dal punto di vista delle cattu•re». Da Halford e Skues ai giorni nostri: il senso attuale di una polemica antica.

TECNICA BASSFISHING

La nuova era dei crankbait

di Stefano Sammarchi

Dagli USA al Giappone all’Europa: le nuove tecniche di pesca con i crank – yo-yo, writher, cover crankin’ – derivano da un’intuizione americana sviluppata da alcuni campioni giapponesi e basata sull’impiego di alcuni modelli dedicati, ad alta componente tecnologica.

TECNICA MOSCA

Cavedani invernali

di Mauro Borselli

Osservazione, intuizione, applicazione, verifica, perfezionamento: anche in questo articolo di Mauro non troverete i luoghi comuni sull’argomento, ma il resoconto dell’evolversi delle sue esperienze, con almeno due argomenti che potranno essere stimolanti per tutti: la scelta della canna e l’impiego di artificiali specifici.

BIOLOGIA

I segreti biologici del luccio

di Americo Rocchi

Incontrare un biologo pescatore è cosa che rallegra ogni appassionato del nostro sport. Americo non si è lasciato sfuggire l’occasione e ha sottoposto Giacomo Quercia a una serie di domande dalle quali è sortito questo prezioso articolo, che approfondisce in particolare il discorso sugli organi di senso.

STORIA E ANTIQUARIATO

Hardy Fortuna

di Giorgio Cavatorti

Uno dei mulinelli più ricercati in assoluto dai collezionisti: creato per la pesca in mare da un pescatore australiano, fu poi adattato alla pesca a mosca in acque dolci. La storia, le particolarità tecniche, i modelli più rari.

TECNICA SPINNING

Trote del sud

di Francesco Li Bianchi

Il resoconto di un’esplorazione dei fiumi siciliani alla ricerca della macrostigma. Dalle Madonie ai Nebrodi, dall’Alcantara agli Iblei. Per trovare finalmente un ceppo puro di macrostigma, ma per scoprire anche torrenti fascinosi e impegnativi, che ospitano iridee che si riproducono copiosamente in modo del tutto naturale.

TECNICA MOSCA MARE

Shore basics - seconda parte

di Marco Sammicheli

L’autore torna sul tema delle strategie di pesca e di lettura dell’acqua marina, in confronto continuo con l’esperienza tradizionale in acqua dolce. Ciò che appare statico è in realtà un ambiente soggetto all’azione di un’infinita varietà di diverse condizioni, stimolo a una pesca mai uguale e prevedibile.

TECNICA SPINNING MARE

Cast away

di Mauro Sanna e Antonio Varcasia

Una nuova generazione di minnow per la pesca in mare, e non solo, si sta imponendo sul mercato, con il fine primario della lanciabilità: grazie alla ricerca e all’evoluzione tecnologica, sono apparsi modelli che «partono dritti come fusi, bucando il vento e realizzando performance normalmente riservate ad artificiali che pesano il doppio».

TECNICA MOSCA

Le dun

di Federico Renzi

Approfondendo un discorso cominciato qualche tempo addietro, l’autore affronta il tema dello stadio di subimmagine presentando due varianti della sua classica Federico’s dun, basate sull’impiego di materiali particolari.

AUTOCOSTRUZIONE SPINNING

Darter

di Alessandro Massari

Con la collaborazione di Alessandro, si apre finalmente uno spazio dedicato alla costruzione di artificiali da spinning. L’angolazione privilegiata è quella della pesca in mare, con un occhio di riguardo, in questo numero, per la spigola. Costruzione e possibili varianti per il darter, esca di difficile reperibilità.

SCHEDA MOSCA

Dark Olive

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Tommy lipless

di Fabio Santoni

6/2006

dicembre 2006 - gennaio 2007

La Pesca Mosca e Spinning 6/2006Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

A scuola di lancio seconda parte

di Claudio Carrara

Dopo aver parlato, nello scorso numero, dell’impugnatura e della funzione delle dita, viene qui affrontato il tema fondamentale dei piani di lancio. Si parla poi della moderna interpretazione del ruolo del polso e della formazione del loop. Il tutto nell’ottica di una didattica attenta a dare consapevolezza dei corretti movimenti e dei possibili errori.

TECNICA SPINNING MARE

Deep jigging

di Nicola Zingarelli

Fondamentale e atteso intervento, questo articolo illustra l’esperienza di uno dei massimi conoscitori italiani di una tecnica sviluppata in Giappone (ma con un’origine prima basca, poi scandinava) che costituisce una delle avanguardie dello spinning moderno. In questa prima parte si parla dell’azione di pesca.

COSTRUZIONE MOSCA

Sfere

di Ivano Mongatti

Ecco una proposta per semplificare la costruzione di ninfe realizzate con esche metalliche. Genesi ed evoluzione dell’idea, esemplificazione con dressing di sei mosche ampiamente sperimentate in questi ultimi anni.

TECNICA BASSFISHING

La ferrata

di Massimo Zanetti

Argomento fondamentale, ma stranamente negletto, quello della ferrata. Eppure ci son cose che devono essere dette, specialmente a chi inizia, o a chi non è abituato a usare determinati artificiali. Jig ed esche in gomma; artificiali da finesse; spinnerbait, crankbait e topwater.

ITINERARIO MOSCA

Ritorno all’Isla de la Joventud

di Franco Fumolo

Bilancio dell’ultima stagione di pesca nella nuova location delle flat cubane che si affianca ai noti Jardines de la Reina, naturalmente a caccia di tarpon e bonefish. In compagnia della guida Coki, celebrata dai più famosi pescatori statunitensi, e nei racconti avventurosi continuamente venati d’ironia secondo il tipico stile dell’autore.

TECNICA SPINNING

Voglia di jerk

di Giorgio Montagna

Giunge dall’Inghilterra, dall’Olanda, dalla Germania, dai paesi scandinavi, più fortunati di noi in tema di lucci, la passione per la pesca con i nuovi jerk. Nel presentare sei recenti modelli apparsi sul mercato italiano, l’autore illustra il modo di impiegarli anche nelle nostre acque con l’attrezzatura da casting.

COSTRUZIONE MOSCA MARE

Clouser Deep Minnow

di Marco Sammicheli e Antonio Rinaldin

Seconda puntata dell’approfondimento a quattro mani sugli artificiali per la pesca a mosca in mare. Storia, azione, assetto, materiali, montaggio, varianti ed evoluzione, lancio e recupero. Con montaggio in nove fasi.

TECNICA BASSFISHING

10 buoni motivi per pescare il bass

di Paolo Vannini

Una passione divorante, una ragione di vita, un modo di essere, una religione da diffondere. Insomma, ogni motivo è buono per pescare il bass, ma questi dieci lo sono ancora di più.

TECNICA MOSCA

Spigole... in reservoir

di Antonio Pozzolini

Se anche voi non ce la fate a stare con le mani in mano durante l’inverno, potreste trovare divertente la cattura di spigole in una valle di pesca, su prede non proprio condiscendenti. Una palestra di pesca perfetta per collaudare tecniche e materiali.

TECNICA SPINNING

In barca

di Fabrizio Cerboni

Quante volte abbiamo letto il consiglio di pescare in barca in un determinato luogo, per ampliare le possibilità di cattura? Tante, ma i vantaggi dell’impiego del natante sono molti più di quanto si pensi e si possono leggere qui ricapitolati e illustrati in dettaglio. E con l’esperienza di vent’anni in barca, l’autore consiglia le tipologie di imbarcazione adatte ai vari ambienti e alle più diverse situazioni.

COSTRUZIONE MOSCA

Gallopardo

di Gigi Pironi

Ecco un materiale del quale oggi si sa molto più che in passato, ma che viene generalmente usato, specie da noi, in modo tradizionale, senza dar spazio a innovazioni particolari. Dopo aver ricordato le caratteristiche del materiale, la sua provenienza e i modi di raccolta, l’autore illustra una significativa selezione delle sue creazioni più recenti.

TECNICA SPINNING

Terrestrial da spinning

di Fabio Santoni

Appena arrivati sul nostro mercato, questi artificiali, caratterizzati già a prima vista da un incredibile livello di dettaglio, rivelano alla prova pratica un movimento particolare, molto accattivante. Una versione aggiornata dei wobbler di superficie, si direbbe, ma non solo.

TECNICA MOSCA

Fly tying competitions

di Mauro Borselli

Dopo quindici e più anni di partecipazione, a vario titolo, al mondo delle gare di costruzione, l’autore sente giunto il momento di un bilancio che possa portare a sviluppare maggiormente i più proficui frutti di questa pratica, evitando alcuni limiti che si sono manifestati negli anni.

TECNICA SPINNING MARE

Il rifiuto e la capacità di percezione dei pesci in mare

di Antonio Varcasia e Mauro Sanna

Argomento spesso frequentato, quello del rifiuto del pesce, disperazione costante dei pescatori di tutte le latitudini. Mai approfondito, però, nel mondo dei pelagici: si tenta qui di dare qualche prima indicazione, suffragata dalle più recenti indagini scientifiche in materia.

SCHEDA MOSCA

Flash Nymph

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Deps Ambileg

a cura della redazione