Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 


Massimo Magliocco

Massimo Magliocco

Dopo aver insidiato pesci fin da bambino con tutte le tecniche, Massimo inizia a pescare a mosca nel 1980 e da quel giorno utilizza solo questa tecnica. Entra nella SIM nel 1992, raggiungendo i livelli massimi da istruttore. Lasciata la SIM nel 2004, fonda la FFM, un’altra scuola di pesca a mosca, che guida come Direttore Tecnico per dieci anni. Nel frattempo fonda anche la FFM UK, un’altra scuola che insegna nel Regno Unito con istruttori britannici, con la quale opera tuttora. Lasciata la FFM italiana, continua il suo lavoro da libero professionista, insegnando non solo la tecnica di lancio ma principalmente la pesca a mosca secca pratica.
Ha scritto quattro libri: Torrenti & Dry Fly (2002), Lungo le rive del fiume (2015), La mosca oltre la corrente (2015), Dry Fly Fishing in fast Water, in inglese (2016).
È stato uno dei primi in Italia a pubblicare video didattici sul lancio sia in italiano che in inglese, che hanno avuto grande successo. Tra i più noti si ricordano «La tecnica di lancio nella pesca a mosca» (2005), «I lanci specifici» (2006), «Lanci mosche e strategie» (2008), «The Italian Style of Casting» (2011, in inglese), «The Specific Casts» (2012, in inglese).
Ha collaborato per molti anni con il canale tematico «Caccia e Pesca», per il quale ha girato decine di filmati in Italia, oltre una cinquantina di puntate della serie «Pescare Artificiali». Sempre per lo stesso canale ha pubblicato la serie «Percorsi d’acqua» 2007, con molto successo.
È molto conosciuto anche come rod designer e ha lavorato e lavora per molte aziende, quali l’italiana Modern Flies, la spagnola Maxia Rods, la britannica Atomsix, la anglo-americana Aleka, della quale è anche Direttore Tecnico. È testimonial in Italia delle code di topo Barrio.
Ha scritto per tutte le riviste di pesca italiane, ha collaborato con la britannica «Fly Fishing & Fly Tying» e ha iniziato una collaborazione con l’americana «American Angler».
È socio onorario di club di pesca a mosca italiani ed esteri.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2016

5/2016    Small soft hackled flies
6/2016    Bolleranno? La pesca a mosca in acque mosse

2017

1/2017    Il finale: solo una cinghia di trasmissione?
2/2017    Trote difficili