Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

Pietro Brunelli

Pietro Brunelli

Nato a Padova nel 1979, nel 1986 gli viene regalata la prima licenza di pesca dal nonno e già dal 1991 abbandona le altre tecniche di pesca per dedicarsi integralmente alla pesca con la mosca, alla quale è stato sapientemente introdotto da una figura di riferimento della mosca a Padova: Fernando Grandis (il mitico e purtroppo scomparso ‘Nando’). Acquisisce nel frattempo una buona conoscenza delle acque della sua regione nelle quali, seppur privilegiando la mosca secca, ha praticato con lo stesso piacere tutte le tecniche: sommersa, ninfa, streamer, con code sia galleggianti che affondanti. Già dagli ultimi anni di liceo approfondisce gli aspetti legati al lancio con svariati corsi di TLT allargando il bagaglio tecnico anche all'utilizzo specialistico delle code leggere. Dal 2000, dopo svariate esperienze di studio all'estero, risiede più stabilmente a Firenze dove si è laureato in Storia Contemporanea. Durante gli anni di università si incontra col vecchio amico Claudio Carrara assieme al quale ha deciso di completare la sua formazione nella pesca a mosca, divenendo prima istruttore della Claudio Carrara Fly Fishing School e poi della Scuola Nazionale di Pesca a Mosca da lui stesso diretta. Inizia nel frattempo la preparazione nel lancio a due mani, che diviene una passione smisurata. Tuttavia la voglia di migliorarsi non si esaurisce e decide di coronare con un riconoscimento internazionale la sua preparazione, divenendo nel 2008 istruttore della FFF (Federation of Fly Fishers), superando col massimo l'esame in lingua madre inglese, sia scritto che pratico-teorico. Ha dato il suo contributo al Conclave annuale della FFF nell'estate del 2009 in Colorado e sta attualmente preparandosi per divenire Master-Examiner. La passione per la pesca  in tutte le acque possibili, molte delle quali internazionali (soprattutto Stato di Washington e Montana), non hanno mai sostituito l'amore per le acque italiane, in particolare il Bacino del Brenta e l'Alto Adige cui è molto legato. La passione per le competizioni di lancio lo ha portato a numerosi piazzamenti sul podio in competizioni nazionali e internazionali, fino alla vittoria dei Fly Casting Games della FFF nell'estate del 2008 nel Montana, in distanza e precisione. Attualmente svolge attività di ricerca storica e di istruttore della FFF.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2008

5/2008    Le Traun tedesche

2009

2/2009    Stimulators. Quando la calma è troppo piatta
5/2009    Lancio. La tradizione americana
6/2009    I salmoni del Puget Sound

2010

3/2010    Spey cast. Prima parte
4/2010    Spey cast. Seconda parte
5/2010    Spey cast. Terza parte

2011

1/2011    Acque calme
3/2011    In Montana dalla barca
6/2011    La formazione del loop