Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 

Redazione

Redazione

2/2006

aprile-maggio 2006

La Pesca Mosca e Spinning 2/2006Sommario
Visualizzalo in formato PDF

ATTUALITA' MOSCA E SPINNING

6° Fly Fishing & Spinning Show

a cura della redazione

ITINERARIO MOSCA

Gacka tra mito e realtà

di Claudio Carrara

Quasi tutti lo hanno visto, molti lo hanno pescato, pochi lo amano. Un fiume ostico, sconcertante, a volte quasi impossibile, in altre parole bellissimo. Un’analisi puntuale di tutte le sue caratteristiche, con notizie precise sui periodi di pesca, gli hot spot, le imitazioni da usare.

TECNICA BASSFISHING

Big baits - seconda parte

di Paolo Vannini

In seguito al definitivo successo anche in Italia di questi giganti, occorre fare qualche ulteriore precisazione sul loro impiego nelle nostre acque e su alcune tecniche sperimentate dai campioni. E vedere i nuovi modelli lanciati dalle aziende più importanti del settore.

TECNICA MOSCA

Piume giuste al momento giusto

di Ivano Mongatti

Dopo 18 anni di pesca a mosca, l’autore ha sentito l’esigenza di prepararsi alla stagione di pesca appena cominciata razionalizzando le sue scatole di mosche sulla base delle esperienze di pesca accumulate negli anni. Ne fuoriesce una personale interpretazione della pesca a mosca con numerosi spunti utili per tutti.

TECNICA SPINNING MARE

Spinning heavy ai tropici

di Nicola Zingarelli

Partire per un viaggio di spinning pesante ai tropici: un sogno per molti pescatori di casa nostra. Ma se decidiamo di farlo avverare, occorre conoscere un po’ meglio questa disciplina particolarmente tecnica, specie in relazione alle attrezzature delle quali fornirsi.

ITINERARIO MOSCA

Alto Adige

di Gigi Pironi

La primavera e l’autunno sono i periodi migliori per pescare nelle numerose acque dell’Alto Adige: non solo per evitare l’acqua di neve, ma per godere di colori e atmosfere inimitabili. L’autore accompagna il lettore dai fiumi maggiori ai laghi e ai torrenti meno conosciuti, facendo riferimento ai vari enti gestori e indicando le imitazioni più redditizie.

TECNICA SPINNING

Lipless

di Giorgio Montagna

Dopo una prima apparizione sul nostro mercato alla fine degli anni Ottanta, che riscosse scarso successo, i lipless crankbait si sono ritagliati nel nuovo millennio un loro sicuro ambito di utilizzo, con numerosi appassionati, in ragione della presenza nelle nostre acque di vari predatori alloctoni, particolarmente sensibili ai rattle contenuti al loro interno. E per altri motivi, qui analizzati in dettaglio.

ITINERARIO MOSCA

Ammarnäs. Nella terra dei Saami

di Alberto Salvini e Marika Cicoria

Nella Lapponia svedese, il Vindelälven e il Tjulån uniscono le loro acque nella cittadina di Ammarnäs, dalla quale pertanto è possibile raggiungere numerose mete interessanti per la pesca di trote e temoli, insidiabili solo con gli artificiali. Una curiosità è quelle della pesca notturna delle trote di razza Ammarnäs.

TECNICA BASSFISHING

Gli intoccabili

di Massimo Zanetti

Crankbait, spinnerbait, hard jerkbait, soft jerkbait, esche in gomma, jig, topwater: sono le magnifiche sette categorie di artificiali irrinunciabili per la pesca del bass, nelle varie situazioni e nei vari periodi dell’anno.

TECNICA MOSCA

Cheppie a due mani

di Mauro Borselli

Le osservazioni condotte in Norvegia sulla pesca del salmone con la canna a due mani hanno portato all’adattamento di quella tecnica per la pesca delle cheppie nostrane. Si ne indicano qui i vantaggi, con precisazioni sulla misura delle canne.

TECNICA SPINNING MARE

Il pesce serra

di Alessandro Idini

«Intelligente, scaltro, selettivo, ottimo osservatore». Questo è per l’autore il pesca serra, da molti giudicato invece solo spietato e sanguinario. Habitat e alimentazione, modi di predazione, attrezzature e artificiali.

STORIA E ANTIQUARIATO

Il museo di Castel Wolfsthrun

di Giorgio Cavatorti

Nei pressi di Vipiteno Gobert von Sternbach ha affittato un’ala del suo splendido castello al Museo della pesca, diretto da Hans Griesmeier e basato sul lascito del collezionista Rudolf Reichel.

TECNICA SPINNING

Oltre il catch and release

di Fabrizio Cerboni

«Considerazioni e proposte per una maggiore e migliore tutela delle acque e dei loro abitanti» è il sottotitolo di questo articolo, nel quale l’autore risponde alle critiche ricevute per una sua affermazione in merito alla pratica del catch and release.

SCHEDA MOSCA

Emergenti di May Fly

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Storm

di Fabio Santoni

1/2006

febbraio-marzo 2006

La Pesca Mosca e Spinning 1/2006Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

Summer snow

di Claudio Carrara

Ogni anno, nelle sere d’estate, si assiste a schiuse imponenti di Oligoneuriella rhenana, specialmente sul Volturno e sul Sele- Tanagro. Nicola Pontrandolfo ne ha realizzato un’eccellente imitazione.

TECNICA  SPINNING

Caccia grossa alle trote dei fiumi appenninici

di Fabrizio Cerboni

Per vari motivi, puntualmente analizzati, si possono trovare grosse trote non solo nei grandi fiumi del nord, ma anche nell’ultimo tratto di fondovalle e nel primo tratto di pianura dei fiumi appenninici. Come, quando, e specialmente dove. Attrezzatura e artificiali.

TECNICA MOSCA

Progettare una canna

di Roberto Pragliola

Molte sono le componenti da tener presenti nella progettazione di una canna, per sfruttare al meglio le potenzialità dei nuovi materiali. Contrario alla moderna tendenza alle canne “tuttofare”, l’autore ha voluto perseguire con coerenza la creazione di un attrezzo specifico, che realizzasse tre obiettivi: velocità, distanza, gradevolezza d’uso.

ITINERARIO SPINNING

Sui laghi di Mantova

di Giorgio Montagna

Invitato dal campione Stefano Ruggi, Giorgio ha testato per noi diverse esche nei laghi che circondano la città di Mantova, dove si trovano lucci di taglia, bass, lucioperca e altri predatori alloctoni.

ITINERARIO MOSCA

Grande Slam a Cuba

di Alberto Salvini e Marika Cicoria

Il racconto dell’avvincente cattura di un permit nelle acque cubane – e della realizzazione del grande slam – è accompagnato da una preziosa guida alle attrezzatura e alle mosche che occorrono per la cattura di bonefish, permit e tarpon.

TECNICA SPINNING

Release or not release

di Paolo Vannini

L’autore, favorevole al rilascio totale del pescato, riferisce le teoria nordamericana che suggerisce un prelievo selettivo di pesce in determinate condizioni, valutandone l’applicabilità nelle nostre acque.

TECNICA MOSCA

Fly lines. Work in progress

di Federico Renzi

Negli ultimi anni sono apparse sul mercato molte nuove code, caratterizzate dalla destinazione a un uso specifico, generalmente la distanza o la precisione, che si giovano dell’evoluzione dei materiali o di profili innovativi.

TECNICA BASSFISHING

Tecniche invernali per il bass

di Massimo Zanetti

Nonostante l’evidente maggiore difficoltà di catturare il centrarchide in inverno, esistono alcune circostanze che possono favorire il pescatore. Si insegna qui a sfruttarle al meglio, ricorrendo anche a particolari tecniche.

TECNICA MOSCA MARE

Primo: trovarli. Meteo e maree terza parte

di Marco Sammicheli

Termina il discorso sul rapporto fra condizioni meteo e presenza del pesce, uno degli argomenti che condiziona ogni uscita di pesca in mare, fra aspettative, conoscenza dei luoghi e fiducia nella propria sensibilità.

TECNICA SPINNING MARE

Circle hook

di Alessandro Idini

Impiego negli artificiali del circle, un amo privo di angolo di decentramento, con la punta rivolta perpendicolarmente verso il gambo, che consente di ferrare il pesce sulla mandibola anziché nel profondo della gola.

COSTRUZIONE MOSCA

Micro Crease Fly

di Mauro Borselli

La necessità di catturare alcune lecce amia di dimensione ridotte ha portato Mauro ad elaborare la costruzione di una versione miniaturizzata della Crease Fly, superando diversi problemi pratici.

TECNICA BASSFISHING

Nuove tecniche per il bass fishing

di Stefano Sammarchi

Drop shot, suspending shad, swimming bait, slow rolling spinnerbait: tutte tecniche che sfruttano i nuovi artificiali offerti dal mercato, adatte alla cattura dei bass nel periodo che va dalla fine dell’inverno alla primavera.

ITINERARIO MOSCA

Vallagarina

di Antonio Pozzolini

Buone notizie finalmente dalle acque – sostanzialmente l’Adige – della Vallagarina, tornata a una situazione che promette e mantiene bene, accompagnata da una gestione moderna e lungimirante. Il tratto no kill cittadino e, a monte e a valle di questo, la zona M a regolamento speciale.

SCHEDA MOSCA

Assassine e Jesuite

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Matthews’ Lures

di Fabio Santoni

6/2005

dicembre 2005 - gennaio 2006

La Pesca Mosca e Spinning 6/2005Sommario
Visualizzalo in formato PDF

ATTUALITA' MOSCA

WTO

di Gigi Pironi

TECNICA MOSCA

Sempre di più e sempre più grossi

di Claudio Carrara

Introspezione nelle dinamiche di evoluzione etico-culturale del mondo della pesca a mosca, che ha conosciuto negli ultimi anni un notevole cambiamento dei costumi, dei metodi e delle aspettative dei pescatori in riva ai fiumi.

TECNICA SPINNING

Il rotante imitativo

di Fabio Santoni

L’importanza della parte statica del rotante, ovvero del suo corpo, nell’assolvere il compito attrattivo-imitativo. Analisi delle metodologie e delle filosofie costruttive adottate nei modelli tradizionali e in quelli più recenti; combinazioni con minnow e mosca, grub e bucktail spinner.

TECNICA MOSCA

A 3 cm dal cielo

di Federico Renzi

Sapevate che esistono sostanzialmente tre tipi di schiuse: classico, tipo ecdyonuride, tipo sommerso? Se ne illustrano qui le caratteristiche specifiche, presentando quattro artificiali che riflettono nella costruzione tali considerazioni.

TECNICA SPINNING

Lucci nei fondali dei fiumi

di Giorgio Montagna

Novembre e dicembre: il luccio si rifugia in profondità. Nel fiume, diversamente che nel lago, occorre considerare elementi particolari, a cominciare soprattutto dalla corrente. Assumono importanza fondamentale il lancio e il tempo di affondamento dell’artificiale.

TECNICA MOSCA MARE

Primo: trovarli. Meteo e maree - seconda parte

di Marco Sammicheli

«Il problema di tutti è in primo luogo trovare i pesci». In questa seconda parte si parla di culmini, di flussi e di correnti, con indicazioni tecniche sul recupero e sui tipi di artificiali più adatti.

TECNICA SPINNING MARE

Lampughe

di Alessandro Idini

Il rapido accrescimento tipico della lampuga incide probabilmente sul suo comportamento “nevrotico”, sul suo frenetico movimento, sulla sua curiosità nei confronti di qualsiasi artificiale. Una tecnica particolarmente redditizia è il walking the dog.

TECNICA MOSCA

Fragili equilibri

di Ivano Mongatti

Sono, i fragili equilibri, quelli dell’assetto della mosca in acqua, del suo sostentamento e della sua posizione rispetto a quanto accade a un insetto naturale. E sono elementi nei quali gioca un ruolo fondamentale la sensibilità e la capacità di osservazione di ognuno. Ma anche dall’esperienza altrui si può imparare. L’autore presenta sei mosche intese a dimostrare gli assunti dell’articolo.

TECNICA BASSFISHING

Spider jig

di Alessandro Zanetti

«Il corpo dell’esca è generalmente tozzo e ben delineato come quello di un grub e termina con una doppia coda curva che, oltre a svolgere una funzione prettamente attirante, assume l’importante compito di rallentare la discesa dell’artificiale verso il fondo». Anatomia, colori, innesco e attrezzatura consigliata.

TECNICA MOSCA

Fly no limits

di Antonio Pozzolini

La pesca a mosca, si sa, non è più quella di un tempo. Pochi ormai pescano solo a mosca secca trote e temoli in torrente. Per diversi motivi, ideologici ma soprattutto pratici, abbiamo assistito alla diffusione di nuove tecniche, nuovi ambienti, nuovi pesci, nuovi artificiali. Ma è ancora pesca a mosca?

ITINERARIO SPINNING MARE

Delta Force

di Antonio Varcasia

Delta dell’Ebro: il «piccolo paradiso alieutico del Mediterraneo». Un progetto di tutela basato sulla creazione di un parco per la pesca sportiva con regolamentazioni specifiche, una splendida giornata a caccia di lecce, il resoconto su attrezzature e artificiali impiegati.

ITINERARIO MOSCA

Lasagne a Kiruna

di Sergio Schoepflin

Avventure e disavventure di pesca in Svezia e dintorni. Pochi pesci ma ambienti spettacolari e promettenti. Resoconto di un viaggio da ripetere.

STORIA E ANTIQUARIATO

Fish decoy

di Giorgio Cavatorti

L’arte dell’intaglio di pesci per la pesca con la fiocina sotto il ghiaccio rappresenta l’evoluzione operata dai primi immigrati in America rispetto alla tecnica impiegata dagli oriundi, che spesso consisteva in una sommaria modellazione di pezzi di osso, di conchiglia o di legno. I nomi più importanti sono quelli degli intagliatori del Minnesota, del Michigan e del Wisconsin.

TECNICA MOSCA

Le code multitip

di Mauro Borselli

Ormai sono le uniche code impiegate dall’autore nelle sue uscite di pesca, perennemente alla ricerca di metodiche più razionali e pratiche. Leggendo l’articolo sarà facile comprendere i grandi vantaggi di queste linee e sarà possibile orientarsi nella scelta fra cinque ottimi modelli presenti sul nostro mercato.

ATTREZZATURA SPINNING

Major Craft Arrival ARC-66M

di Fabio Santoni

SCHEDA MOSCA

Buzzer

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Fox Spoons

di Giorgio Montagna

5/2005

ottobre-novembre 2005

La Pesca Mosca e Spinning 5/2005Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

Il dragaggio. 1O regole per evitarlo

di Claudio Carrara

Un nemico subdolo, a volte impercettibile, che si annida anche nelle acque più tranquille e insospettabili, rivelando la propria presenza nei momenti più critici e inopportuni.

TECNICA BASSFISHING

Autunno. Artificiali per big bass

di Stefano Sammarchi

Basandosi sulle numerose esperienze personali e sulle informazioni raccolte da esperti bass anglers e da campioni di tutto il mondo, l’autore opera una disamina delle esche più efficaci per il centrarchide nella stagione autunnale.

TECNICA MOSCA

La ferrata nella pesca di superficie - seconda parte

di Ivano Mongatti

Dopo aver esaminato le componenti base della ferrata in relazione alla pesca a mosca della trota, è ora la volta di altri pesci e di situazioni particolari: temolo, cavedano, black bass, la ninfata superficiale; l’importanza della concentrazione.

TECNICA BASSFISHING

The perfect tournament angler

di Paolo Vannini

L’autore ripercorre le tappe delle propria esperienza di agonista nei trofei di pesca al bass, governata più dalla voglia di divertirsi che dalla rigorosa organizzazione di sé, propria di chi possiede «quella spinta poderosa che ti porta definitivamente ad essere vincente».

TECNICA MOSCA

Temoli

di Antonio Pozzolini

In Italia o in Slovenia, in Svezia o in Danimarca, in Germania come nella Repubblica ceca, in Francia o in Svizzera, in Mongolia: tanti temoli, di luoghi diversi e di ceppo diverso.

TECNICA SPINNING

Double shot

di Francesco Li Bianchi

Una particolare tecnica che consiste nel montare sulla lenza due ami, il primo sopra (come nel drop shot), il secondo sotto, al posto del piombo: vantaggi e limiti, combinazioni vincenti, il traguardo del mare.

TECNICA MOSCA MARE

Primo: trovarli Meteo e maree

di Marco Sammicheli

Un’analisi della rilevanza delle condizioni ambientali sulla conoscenza dell’ambiente marino, al fine di imparare a individuare la presenza dei pesci. Perché la cosa più importante è trovarli. Prenderli può essere un di più...

TECNICA SPINNING MARE

Riparliamo di nodi

di Alessandro Idini

Aggiornamento sul tema nodi, affrontato dall’autore su queste pagine qualche anno fa. Si parla delle proporzioni fra braided e terminale e di alcuni nodi particolari: Bimini Twist, Spider Hitch, Bristol Knot, Toni Peña Knot, Trilene Knot.

TECNICA MOSCA

Quando i salmoni bollano

di Mauro Borselli

L’esito negativo dell’ultima sortita in Norvegia alla ricerca di salmoni atlantici offre il destro all’autore per un ripensamento su questo tipo di pesca, con domande, risposte, provocazioni (come si evince dal titolo), dettagli sul tipo di mosche da impiegare nei vari casi.

TECNICA BASSFISHING

La canna per il bass

di Massimo Zanetti

Ecco le caratteristiche che devono avere le canne destinate alla pesca del bass, a seconda delle tecniche e degli artificiali impiegati: flipping e pitching, finesse, spinnerbait e buzzbait, crankbait e topwater, jig e artificiali in gomma.

ATTREZZATURA MOSCA

Un test dall’ultima frontiera

di Fabio Federighi

Un test di attrezzatura da mosca effettuato sul campo, in occasione di in viaggio di pesca in Alaska: tre canne G.Loomis dell’ultima produzione, un mulinello Ross e uno G.Loomis, una coda Airflo. Il resoconto del viaggio si mescola con le impressioni sul rendimento degli attrezzi testati.

ITINERARIO SPINNING

Aspi del Po dalla barca

di Giorgio Montagna

A integrare il discorso cominciato lo scorso anno sulla cattura dell’aspio dalle rive del Po, ecco le esperienze, in zona Voghera in provincia di Pavia, effettuate pescando dalla barca, in compagnia di profondi conoscitori dei luoghi. Con la proposta di quattro artificiali.

STORIA E ANTIQUARIATO

Collezionare fiocine antiche

di Giorgio Cavatorti

Una tradizione tutta americana quella della collezione di fiocine, legata alla pesca nel ghiaccio con i fish decoy. Ma anche nella nostra storia, ovviamente, sono presenti le fiocine e si comincia ora ad apprezzarne la collezione: quelle che illustrano l’articolo sono splendidi esemplari ottocenteschi del Ferrarese e della valle di Comacchio.

ATTREZZATURA MOSCA

Scierra I C3 #7-8

di Ivano Mongatti

ATTREZZATURA SPINNING

Team Daiwa Advantage TDA150HL

di Giorgio Montagna

SCHEDA MOSCA

Pike Bunny

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Gary Yamamoto Wacky Worm

a cura della redazione

4/2005

agosto-settembre 2005

La Pesca Mosca e Spinning 4/2005Sommario
Visualizzalo in formato PDF

TECNICA MOSCA

Midges

di Claudio Carrara

La rarefazione di insetti di taglia maggiore ha indotto i salmonidi ad adattarsi a sostituire con chironomi ed altro il mancato apporto alimentare. Si parla qui dell’utilizzo di questi insetti di dimensioni ridotte e del tipo di attrezzatura da impiegare (canna, coda, nylon).

TECNICA MOSCA

L’oro di Sicilia

di Fabio Santoni

Il bacino di Rosamarina, fra Cefalù e Caccamo, da poco rivalutato dall’attività di guida di Francesco Li Bianchi, ha riservato una grossa sorpresa al nostro esigente collaboratore, rivelandosi come uno dei migliori bacini da bass italiani.

TECNICA MOSCA

Owyhee River. Un’oasi nel deserto

di Alberto Salvini e Marika Cicoria

Dopo una prima impressione negativa, legata al colore delle acque, questa tail water americana, in Oregon verso il confine con l’Idaho, offre grandi soddisfazioni al pescatore a mosca che ama usare tutte le tecniche (secca, emergente, ninfa, streamer).

TECNICA MOSCA

Bass fishing 2005

di Paolo Vannini

Come è lo stato di salute del bassfishing nostrano appena qualche anno dopo l’ingresso nel nuovo millennio? Quali sono le tecniche preferite e i gusti del lanciatore italiano? Quali le prospettive future?

TECNICA MOSCA

La ferrata nella pesca di superficie

di Ivano Mongatti

Ecco un argomento del quale non si parla mai. Partendo dai più comuni errori commessi dal principiante, si esaminano le variabili di questo fondamentale momento dell’azione di pesca, con attenzione anche per la pesca a discendere, per quella in orizzontale e per le situazioni di dragaggio. Prima parte: trota.

TECNICA MOSCA

Pelagic fever

di Antonio Varcasia e Mauro Sanna

Attenzione: con l’estate arriva una pericolosa malattia, un virus per il quale non ci sono vaccini. L’incubazione può essere lenta e asintomatica, finché... Spinning alla leccia e al pesce serra.

TECNICA MOSCA

Mosche per la Val d’Aosta

di Marco Maria Carignani

«Da lontane ere geologiche la Val d’Aosta è forgiata dall’acqua, in discesa continua da solidi ghiacciai e da friabili nevai. Erode e scava, precipita e trascina materiale con impeto vigoroso, lo sminuzza e lo dilata nelle piane alluvionali». Una selezione di mosche usate dall’autore e dai suoi allievi nelle riserve della Val Ferret e della Val di Rhêmes e in quattro selezionate acque del Consorzio regionale.

TECNICA MOSCA

Il Ticino nel tratto sommese

di Giorgio Montagna

In località Somma Lombardo, da oltre cinquant’anni l’associazione di pescatori sportivi nata in memoria di Alberto Crippa gestisce un tratto del Ticino. L’autore vi si è recato più volte per vagliarne le possibilità in compagnia di due soci che conoscono ogni anfratto del fiume.

TECNICA MOSCA

Una piacevole sorpresa

di Gigi Pironi

Se andrete a pescare sul Passirio nei prossimi tempi, avrete probabilmente una gioia in più: quella di rispondere alle cortesi domande di un guardiapesca un po’ particolare: perché donna, perché carina, perché brava pescatrice a mosca, perché dotata di notevoli qualità umane.

TECNICA MOSCA

L’evoluzione del jig

di Alessandro Idini

Alcune importanti innovazioni nella manifattura dei jig hanno portato al superamento di alcuni limiti dei quali questi artificiali soffrivano da tempo. Si tratta dell’impiego di jig head di nuova concezione e dell’applicazione di particolari dressing.

TECNICA MOSCA

Occasioni d’estate

di Marco Sammicheli

Facendo credere alla famiglia che ci sacrifichiamo per lei, ma scegliendo con cura la destinazione balneare e riuscendo ad assentarsi strategicamente negli orari giusti, è possibile sfruttare al meglio le occasioni che il mare presenta in estate.

TECNICA MOSCA

Perché - terza parte

di Fabrizio Cerboni

Ultima puntata della lunga disamina sulle motivazioni che inducono i predatori ad attaccare il nostro artificiale, fra predazione e reazione. Grub, vermi di gomma, lizard, gamberi di gomma, jig di vari tipi.

TECNICA MOSCA

L’erba del vicino

di Antonio Pozzolini

Dopo francesi e svizzeri, è il turno degli altri nostri vicini di casa dai quali ci rechiamo qualche volta a pescare: spagnoli, tedeschi, austriaci, sloveni: la loro erba è davvero più verde?

TECNICA MOSCA

Gli artificiali artigianali americani dell’800 - terza parte

di Giorgio Cavatorti

Giunge a conclusione la rassegna su questi artificiali d’un tempo. Sono protagonisti Hastings e Harris, con le loro rane, e la Enterprise di Pflueger e Schumacher, con il Luminous Bait e alcune splendide palette di rotanti.

TECNICA MOSCA

Cased caddis

di Fabio Federighi

TECNICA MOSCA

Yamashita Maria Angel Kiss

a cura della redazione

3/2005

giugno-luglio 2005

La Pesca Mosca e Spinning 3/2005Sommario
Visualizzalo in formato PDF

ATTUALITA' MOSCA

XIII Trofeo Villa Guidini

a cura della redazione

Habrophlebia confusa subimago maschio e larva di Riacophila erano le mosche estratte per la tredicesima edizione del tradizionale trofeo, vinto quest’anno da Simone Spigaroli.

TECNICA MOSCA

Chalk stream

di Claudio Carrara

«Quattro soluzioni (quasi) infallibili» è il sottotitolo dell’articolo, che a una disamina generale dell’argomento fa seguire l’esame dettagliato di quattro frequenti situazioni-tipo, affrontate con la tecnica del problem solving.

TECNICA BASSFISHING

Big baits

di Paolo Vannini

Enormi jerkbait che possono raggiungere le tre once di peso, jointed, dai 12 centimetri in su (fino al doppio), potenziati da un movimento in acqua frutto di sperimentazioni maniacali: è l’ultima novità del made in Japan, giunta ora anche sui nostri lidi.

ITINERARIO MOSCA

Il Brenta in provincia di Vicenza

di Ivano Mongatti

Invitato dagli amici del Fly Club Alto Brenta, l’autore è andato ripetutamente a constatare l’attuale situazione di alcuni tratti del Brenta e ad ascoltare le problematiche fronteggiate dai più attivi pescatori a mosca locali.

TECNICA SPINNING

Supercrankbaits

di Giorgio Montagna

Tecniche e attrezzature per l’utilizzo di crank sovradimensionati, in cerca di lucci di mole: in Europa, ma anche nei laghi di casa nostra. Quattro artificiali fra i più recenti affacciatisi sul nostro mercato.

TECNICA MOSCA

Jigging estivo

di Mauro Borselli

Un sistema di pesca di ricerca in caccia che si svolge nell’immediato sottoriva, ad insidiare cavedani e black bass, con appositi artificiali, piccoli e compatti, lanciati prevalentemente con roller e recuperati con movimento altalenante.

TECNICA SPINNING MARE

Io e il mare

di Alessandro Idini

«E poi il mare! Quell’immensa distesa di acqua che si staglia tra te e l’infinito, a volte piatta e leggera come le nuvole d’aprile, a volte caotica e aggressiva come un’orda selvaggia. Il mare è come una freccia che ti si pianta dritta nel cuore, che ti toglie il respiro come la prima volta che hai guardato una donna con gli occhi della passione».

TECNICA NOSCA E SPINNING MARE

Barracuda

di Antonio Varcasia, Mauro Sanna, Marco Sammicheli

Un articolo a sei mani per entrare nel dettaglio di un argomento al quale si è già più volte accennato, con un approfondimento scientifico e trattazione separate per la mosca e lo spinning.

ATTUALITA' SPINNING

Rapala: novità 2005

di Fabio Santoni

È diventato ormai un appuntamento: arriva in redazione direttamente dalla casa madre in Finlandia il bustone con le novità della Rapala e sono sempre tante, con nuovi modelli, nuovi colori, nuove misure.

TECNICA MOSCA

L’erba del vicino

di Antonio Pozzolini

Prima parte di una serie di itinerari nei luoghi e nel costume dei pescatori a mosca nostri vicini. È ora la volta della Francia e della Svizzera (francese), ove prevale un atteggiamento molto più pragmatico del nostro.

TECNICA SPINNING

Perché - seconda parte

di Fabrizio Cerboni

Seconda puntata sull’argomento delle motivazioni che inducono i predatori ad attaccare l’artificiale, fra fame e difesa del territorio (reazione). Si parla qui di ondulanti, minnow, jerk e crank, pesci di gomma.

ITINERARIO MOSCA

Le rainbow dell’Aniak River

di Paolo Pacchiarini

«In ogni braccio laterale dell’Aniak, dietro a ostacoli, come alberi caduti o grossi sassi, si potevano incontrare una o più iridee che aggredivano lo streamer con cattiveria. La pesca di questi pesci è davvero emozionante, perché la si effettua in caccia, cercando sempre nuove postazioni, o anche a vista in alcune zone di acqua bassa».

TECNICA BASSFISHING

Giorni difficili

di Massimo Zanetti

Cosa fare quando tutto sembra andare storto? Subire passivamente il cappotto e battere in ritirata? Con un po’ di esperienza e di anni di pesca alle spalle, le soluzioni si imparano: riguardano tecniche, artificiali e atteggiamento emotivo.

STORIA E ANTIQUARIATO

Gli artificiali artigianali americani dell’800 - seconda parte

di Giorgio Cavatorti

Ecco la seconda parte dell’argomento. Lowe, Mann, Loftie, Welch and Graves, Pepper: sono i nomi di personaggi spesso dimenticati, autori talvolta di soluzioni geniali che hanno dato il via a una serie fortunata di artificiali.

ATTREZZATURA MOSCA

Modern Flies Technia TCH 7’6”

di Ivano Mongatti

SCHEDA MOSCA

Wasp

di Fabio Federighi

ATTREZZATURA SPINNING

G.Loomis Pro Blue

a cura della redazione

SCHEDA SPINNING

Freaky Flip

a cura della redazione

2/2005

aprile-maggio 2005

La Pesca Mosca e Spinning 2/2005Sommario
Visualizzalo in formato PDF

ATTUALITA' MOSCA E SPINNING

5° Fly Fishing & Spinning Show

a cura della redazione

Le principali novità viste al recente appuntamento veronese, in una struttura quest’anno più vasta e ancor più razionalmente organizzata.

ATTUALITA' MOSCA

XI Trofeo Bisenzio

di Ivano Mongatti

Nuova formula per uno dei più importanti trofei di costruzione italiani, con il backstage aperto alla partecipazione di tutti i club più attivi e più desiderosi di comunicare le proprie esperienze. Per quanto attiene alla gara, è risultato vincitore Fabio Federighi, che inizia da questo numero la sua collaborazione alla rivista, nello spazio della scheda mosca.

TECNICA BASSFISHING

L’importanza della presentazione

di Stefano Sammarchi

«Con i tempi che corrono, è diventato sempre più necessario curare e rifinire la presentazione e il recupero dell’artificiale, dal momento in cui lo leghiamo al filo fino a quando non lo tiriamo fuori dall’acqua per un nuovo lancio».

ITINERARIO MOSCA

No kill fiume Nera 10 anni dopo

di Claudio Carrara

Facendo seguito a un articolo di qualche tempo fa dedicato ai tratti del Nera non compresi nel no kill, l’autore esamina qui i risultati della gestione di Legambiente e dei suoi effetti nel “piccolo” ambiente di uno dei più importanti fiumi del centro Italia.

ITINERARIO SPINNING

Bracciano. Nuove tecniche di pesca al luccio

di Roberto Nistri

In un ambiente conosciuto alla perfezione da tanti appassionati italiani, locali e non, arrivano dalla Polonia degli smaliziati e arguti pescatori a spinning, che importano, con risultati eccellenti, nuove tecniche e nuovi artificiali per insidiare il luccio.

COSTRUZIONE MOSCA

Chironomi

di Alberto Salvini e Marika Cicoria

L’ordine dei ditteri è forse quello meno conosciuto dal pescatore a mosca. Eppure, al suo interno, la famiglia dei chironomi ha un ruolo importante nell’alimentazione del pesce, specie nella fase di pupa emergente. Sette imitazioni, con una costruzione completa.

TECNICA SPINNING

Perché

di Fabrizio Cerboni

Ovvero: qual è la motivazione che induce un predatore ad attaccare un artificiale. In una disamina capillare del tema, ci si occupa in questa prima pare di rotanti, spinnerbait e delle esche topwater.

TECNICA MOSCA MARE

Al mare, a mosca

di Marco Sammicheli

«Scappata dalla gabbia dei purismi tradizionali, la mosca sembra andarsene a cercarne di nuovi, ma è un’impressione sbagliata che vien facile avere, perché la stessa pesca a mosca nella sua accezione tradizionale ci ha dato un abito mentale predeterminato e a questo punto davvero preconcetto».

TECNICA SPINNING MARE

Tagging

di Alessandro Idini

L’importanza di taggare il pesce (ovvero applicargli dopo la cattura una targa con un codice alfanumerico) appare evidente nella ricerca oceanica, «laddove la necessità di avere informazioni dettagliate e corrette può sopperire spesso alla “naturale leggerezza” con cui le associazioni di categoria, nel caso specifico quelle appartenenti alla pesca professionale, minimizzano il problema del decadimento degli stock ittici».

ITINERARIO MOSCA

I dorado di Don Isidro

di Mauro Borselli

Anche questa volta Mauro, approdato in Argentina per confrontarsi con il mitico dorado, è riuscito a coniugare la lucida razionalità, l’entusiastica passione e l’indomita volontà per trovare tecniche e artificiali vincenti contro la preda che rappresenta il sogno di tanti pescatori a mosca.

TECNICA BASSFISHING

Skipping con i jig ultraleggeri

di Massimo Zanetti

Una tecnica recente e molto redditizia per insidiare il bass consiste nel flippare jig dal peso assai ridotto negli ostacoli più intricati che si riescono a individuare. Un tempo difficilmente reperibili, oggi questi jig si trovano abbastanza comunemente e non dovrebbero mancare nelle vostre scatole.

TECNICA MOSCA

Indietro tutta!

di Antonio Pozzolini

Nella valle dell’Adige, nuove norme e gestioni stano comportando un deciso passo indietro rispetto al passato recente, compromettendo i risultati tanto faticosamente raggiunti.

ITINERARIO SPINNING

Gli esocidi del Cusio

di Giorgio Montagna

Una presentazione dettagliata delle varie postazioni produttive sulle sponde occidentale e orientale del lago d’Orta, apprese nel corso degli anni grazie all’esperienza propria e a quella dei pescatori locali.

STORIA E ANTIQUARIATO

Gli artificiali artigianali americani dell’800

di Giorgio Cavatorti

All’interno di un settore sempre più al centro degli interessi dei collezionisti, meno nota è la storia di questi artigiani americani. Prima parte: da Buel a Skinner, da Bate a Comstock, da Haskell a Mc Harg.

SCHEDA MOSCA

Cripple

di Fabio Federighi

SCHEDA SPINNING

Majora LAV MD

a cura della redazione