Questo sito utilizza cookies, propri e di terze parti, necessari per il funzionamento dello stesso, per scopi statistici e per ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'utente

Chiudendo questo banner, proseguendo nella navigazione o cliccando su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo
 

Redazione

Redazione

1/2005

febbario-marzo 2005

La Pesca Mosca e Spinning 1/2005Sommario
Visualizzalo in formato PDF

ITINERARIO MOSCA

Bosnia

di Ivano Mongatti

Tre giorni di pesca in una parte della Bosnia che conserva intatti i tragici effetti materiali della guerra. Ribnik, Sanica e Unac sono corsi d’acqua che offrono scenari ammalianti e catture che possono toccare con facilità i 40 centimetri.

 

TECNICA BASSFISHING

Strane creature

di Paolo Vannini

L’argomento sta avendo un tale riscontro nell’interesse degli appassionati, che torniamo sull’argomento delle freak bait, gli artificiali-mostro, imitazioni di creature inesistenti in natura e dotate di irreali codine, flap, protuberanze strane.

TECNICA MOSCA

Un treno da non perdere

di Claudio Carrara

L’autore riprende il tema della pesca in reservoir, concentrando la sua attenzione sulla pesca con più imitazioni, tecnica tradizionale ormai quasi in disuso in fiume ma di sicura efficacia nelle acque ferme: canna, finale, artificiali e naturalmente tecnica.

TECNICA SPINNING

Il colore dell’acqua

di Fabio Santoni

«L’acqua è donna e, come la donna, è mutevole». Considerazioni sulle conseguenze in pesca delle diverse variabili ambientali che mutano il colore dell’acqua, dal grado di consolidamento dei bacini al livello di trofismo: posizione dei pesci, scelta dell’artificiale, tattiche e presentazione.

COSTRUZIONE MOSCA

Esox Deceiver Diver Variant

di Mauro Borselli

Un artificiale basato sul pelo di cervo e dedicato alla pesca in superficie del luccio, caratterizzato da un particolare antialga in acciaio armonico e da un doppio amo posteriore.

TECNICA BASSFISHING

Jig

di Massimo Zanetti

Pescare con il jig è sempre divertente, anche se richiede disciplina e ferrea attenzione. Modelli, colori, misure, presentazione e recupero. Rattler e trailer. La scelta della canna.

TECNICA MOSCA

Al Caucci

di Federico Renzi

Autore di numerosi libri, collaboratore di importanti riviste, titolare di una scuola di lancio, Caucci è noto al grande pubblico per aver ideato negli anni Sessanta la Compara Dun, derivata dalla Haystack, e successivamente numerose altre mosche di comprovata efficacia.

STORIA E ANTIQUARIATO

Celluloide

di Giorgio Cavatorti

Il materiale divenuto celebre con l’adozione da parte dell’industria cinematografica nacque, come spesso succede, per caso, e fu inizialmente impiegato nella produzione delle palle da bigliardo. Nelle attrezzature da pesca il primo impiego fu nei mulinelli, poi soprattutto nei minnow e nelle scatole portamosche.

TECNICA SPINNING

Le trote del Toce

di Giorgio Montagna

Fiume intressante per i pescatori a spinning come per quelli a mosca, il Toce offre numerose possibilità di cattura, dalla marmorata alla fario, passando per la lacustre. Si documenta qui il tratto che dal ponte di Migiandone porta a valle.

TECNICA MOSCA

Apertura. Ieri oggi domani

di Antonio Pozzolini

I ricordi di anni ruggenti e ruspanti si mescolano a esperienze più recenti: dall’Aveto piacentino all’Adda in Valtellina. Se oggi è drasticamente diminuito il numero di trote selvagge, è aumentato il livello di conoscenza delle località migliori e accresciuta la possibilità di raggiungerle.

TECNICA SPINNING MARE

The Perfect Angler

di Alessandro Idini

Riuscirà la pesca nel Mediterraneo a diventare momento di incontro tra moschisti e appassionati di spinning? Le premesse ci sono tutte e gli attuali scambi di comunicazione e di esperienze fanno sperare che sia possibile raggiungere qui una distesa interazione fra le due discipline.

TECNICA MOSCA E SPINNING MARE

Tavolara Fly Fishing Meeting

di Antonio Varcasia

Un gruppo di pescatori a mosca proveniente dal Belgio è stato ospitato dai mebri di Videospin. Spinners e Flyfishers hanno condiviso tre giorni di intense emozioni in uno degli scenari più belli della Sardegna.

TECNICA MOSCA MARE

Alcuni inseguimenti

di Marco Sammicheli

La difficoltà della pesca a mosca in mare e la facilità di incappare in numerose uscite a vuoto è fatto noto. Talvolta anche aver ottenuto «alcuni inseguimenti» è circostanza da valutare con cura, che fornisce dati preziosi. Cappotto, scappotto e oltre.

SCHEDA MOSCA

March Brown americana

di Gianni Gronchi

SCHEDA SPINNING

Hildebrandt “The Blade”

a cura della redazione

6/2004

dicembre 2004 - gennaio 2005

La Pesca Mosca e Spinning 6_2004Sommario

TECNICA MOSCA

Strike indicator

di Claudio Carrara

Indicazioni e controindicazioni sull’uso e l’abuso di un accessorio spesso criticato, a volte vietato, sovente indispensabile: un prezioso alleato così come un inutile e dannoso parassita del lancio e della tecnica di pesca.

TECNICA SPINNING

Come funzionano i pesci di gomma - seconda parte

di Fabio Santoni

Dopo la disamina generale e l’approfondimento sugli swimbait shad, nello scorso numero, è la volta ora di grub, soft jerkbait, esche di superficie e soft-hard bait, nonché  di due artificiali meno conosciuti: il Litl’ Fishie Creme e il Vitala Ragòt.

COSTRUZIONE MOSCA

Grub on dry flies

di Ivano Mongatti

«La mosca da riprodurre, quella più efficace in un lasso di tempo più ampio, sarà quella concepita per rimanere bagnata almeno nella sua parte inferiore. E se la mosca con amo dritto semisommersa in acqua è già di per sé catturante, è possibile fare un ulteriore passo per rendere ancor più efficace il nostro artificiale piegando l’amo verso il basso».

ITINERARIO BASSFISHING

Santa Clara. Un paradiso in Portogallo

di Paolo Vannini

Secondo bacino artificiale più importante del Portogallo, uno dei più importanti d’Europa per estensione e portata idrica, Santa Clara offre la possibilità di catturare bass di taglia con discreta regolarità, facendo ricorso a imitazioni di gambero, in tutte le forme possibili, ma anche ad alcuni artificiali alternativi.

TECNICA MOSCA

La scelta della canna

di Antonio Pozzolini

Una panoramica, dedicata specialmente a chi comincia a pescare a mosca, di tutti gli elementi che occorre considerare prima di acquistare una canna, dalla lunghezza all’azione, dai materiali alla qualità della componentistica e degli accessori.

TECNICA SPINNING

Surf spinning alla leccia amia. Artificiali e recuperi

di Fabrizio Cerboni

Terza e ultima parte della lunga analisi della pesca alla leccia. Con preciso riscontro alle categorie di artificiali dei quali si è parlato nello scorso numero, vengono qui analizzati in dettaglio tutti i tipi di recupero con essi praticabili.

ITINERARIO MOSCA

Le chambire del Tambopata

di Mauro Borselli

Invitato a testare le potenzialità di alcuni fiumi dell’Amazzonia, l’autore, in compagnia di Ivano Mongatti, spiega come è riuscito a superare mille difficoltà, tecniche e logistiche, e a concepire artificiali e tecniche che si sono dimostrate redditizie nel confronto diretto con i payara, potenti pesci dalla formidabile dentatura, localmente chiamati chambire.

TECNICA SPINNING MARE

Amo contro ancoretta

di Alessandro Idini

L’adozione dell’ancoretta rappresenta per la maggior parte degli spinner un elemento di forte sicurezza psicologica: l’autore cerca qui di convincerli a passare all’amo singolo, indicando modelli, curvature, spessori, modifiche e tecniche di recupero.

TECNICA MOSCA MARE

Surfin’ flies. La pesca sulle frangenze - terza parte

di Marco Sammicheli

Ultima parte del discorso sulla pesca nel surf, grande palestra di carattere fisico e psicologico. Questa volta si parla di sicurezza, salto dell’onda, backwash. Ma anche di tecnica, attrezzatura e mosche.

TECNICA SPINNING

In inverno sul Po

di Giorgio Montagna

Siluro, lucioperca, luccio dell’est e luccio nostrano sono prede abituali delle battute di pesca invernali sul Po. Come di consueto l’autore, dopo una panoramica generale dell’argomento, illustra tre nuovissimi artificiali  dedicati.

COSTRUZIONE MOSCA

Cul de canard

di Gigi Pironi

Il cdc  è uno dei materiali più impiegati ai giorni nostri, ma molti ne ignorano le origini e le tipologie. Accanto a un testo che fornisce molte informazioni in materia, vengono presentate undici originali imitazioni realizzate con il cul de canard.

ITINERARIO MOSCA E SPINNING

Lapponia finlandese

a cura della redazione

Salmoni, ma anche trote, lucci e temoli, del Simojoki, raggiungibile in un’ora di volo da Helsinki. La municipalità di Simo e il tour operator governativo finlandese ci hanno invitato a visitare il fiume e a verificare la bontà della gestione e della recettività, oltre naturalmente alle potenzialità di pesca.

STORIA E ANTIQUARIATO

Carving - seconda parte

di Giorgio Cavatorti

Termina il discorso su questa particolare tecnica di riproduzione del pesce catturato. Dalla Gran Bretagna e dal Canada si passa ora agli Stati Uniti, che vantano numerosi personaggi celebri in quest’arte, da Lead Fin a Arthur Lind, da Lawrence Irvine a George Gillett.

TECNICA BASSFISHING

Storie di bass

di Massimo Zanetti

Ogni pescatore ha le sue storie da raccontare: le prime esperienze, le avventure più estreme, i pesci fatalmente persi. Ogni volta emerge un quadro diverso dei sentimenti di ognuno, del personale approccio alla magia del fiume e della pesca.

SCHEDA MOSCA

Appetizer

di Gianni Gronchi

TECNICA MOSCA

Kinami hard baits

a cura della redazione

5/2004

ottobre-novembre 2004

La pesca mosca e spinning 5-2004Sommario

TECNICA MOSCA

Temoli d’autunno

di Claudio Carrara

Anche se la maggior parte dei più famosi fiumi da temolo italiani, per vari motivi, segna il passo, ce ne sono altri, come l’alto Tevere, che sembrano garantire la possibilità di perpetuare il fascino di questa pesca. L’importanza di una presentazione impeccabile.

TECNICA SPINNING

Come funzionano i pesci di gomma

di Fabio Santoni

La grande rivoluzione portata dal silicone, che garantisce forse il massimo dell’imitatività, si accompagna a un uso non immediato delle varie esche realizzate con questo materiale, che richiedono un corretto innesco dell’amo. Problemi e soluzioni.

ITNERARIO MOSCA

La Svezia in belly boat

di Mauro Borselli

L’inesausta vena narrativa di Mauro lo porta questa volta a raccontarci nei particolari la sua recente esperienza in terriorio svedese, dove ancora una volta ha stupito tutti con la sua abilità nella pesca dal belly boat.

TECNICA BASSFISHING

Power fishing

di Paolo Vannini

Un’espressione usata frequentemente dai professionisti della pesca al black d’oltroceano. Tecnica, attrezzatura, artificiali e ideologia di un modo di pescare che punta più sulla qualità che sulla quantità.

TECNICA MOSCA

L’impugnatura

di Antonio Pozzolini

Un argomento del quale si parla veramente troppo poco e che ha invece una notevole importanza tecnica. Vengono qui illustrati i principali tipi di impugnatura, con riferimento alla loro diffusione storica e geografica e naturalmente ai riflessi sul lancio.

TECNICA SPINNING

Surf fishing alla leccia amia. Gli artificiali

di Fabrizio Cerboni

Seconda parte della disamina della pesca alla leccia. Questa volta si parla degli artificiali, divisi allo scopo in esche di superficie ed esche affondanti. L’autore riporta le sue esperienze, finora molto soddisfacenti, specie con la prima categoria.

ITINERARIO MOSCA MARE

Avventura a Portovenere

di Ivano Mongatti

«Lo spettacolo era di quelli davvero mai visti. Almeno settanta metri quadri di acciughe attorniavano la nostra barca, divenuta riparo per quelle che riuscivano a rimanervi sotto. Il branco si muoveva con noi, a scarroccio; eravamo divenuti l’ancora di salvezza di questa megapalla di acciughe. Attorno a noi l’acqua, letteralmente, ribolliva».

TECNICA BASSFISHING

Pescare nelle “acque usate”

di Stefano Sammarchi

Tecniche e artificiali per avere successo nella pesca al black nelle aree soggette ad alta pressione di pesca, problema che si verifica spesso negli Stati Uniti e in Giappone. L’importanza della riduzione della misura dell’artificiale.

sTORIA E ANTIQUARIATO

Carving

di Giorgio Cavatorti

Una tecnica di riproduzione dei più begli esemplari catturati che si basa sull’impiego del legno, profilato, intagliato e decorato con pitture ad olio. Prima parte: Inghilterra, Norvegia, Canada.

TECNICA SPINNING

Spinning all’aspio

di Giorgio Montagna

Un pesce proveniente dall’Europa dell’Est che assomiglia un po’ al cavedano. Un luogo particolarmente proficuo è l’Isola Serafini, un tratto del Po in provincia di Piacenza. Attrezzatura e artificiali.

TECNICA MOSCA MARE

Surfin’ flies. La pesca sulle frangenze - seconda parte

di Marco Sammicheli

Il discorso sul surf, argomento ancora tutto da scoprire,  prosegue qui con la disamina delle barriere sabbiose, dell’“ultima onda”, delle mareggiate e della pesca in acque torbide.

TECNICA SPINNING MARE

Catch and release e dintorni

di Alessandro Idini

Un intervento vibrato di appassionata difesa del rilascio dei pesci pelagici. Con un commento alla tecnica del light tackle, che si basa proprio sul contrario del requisito più importante dell’attrezzatura ai fini del C&R: il sovradimensionamento.

ITINERARIO MOSCA

Australia Top End

di Paolo Pacchiarini

Breve resoconto di un appassionante viaggio di pesca alla ricerca di barramundi e giant trevally nei Territori del Nord australiani, luogo selvagggio dove la natura regna incontrastata. Con tutti i pericoli del caso.

TECNICA BASSFISHING

Benvenuto autunno

di Massimo Zanetti

Per molti quella autunnale è la stagione migliore per la pesca del black. Ottimo periodo per le esche di reazione, almeno fin quando il freddo non incalzerà troppo, richiedendo il ricorso a tecniche quali flipping e pitching.

SCHEDA MOSCA

Copper

di Gianni Gronchi

SCHEDA SPINNING

Zoom Ultravibe Speed Craw

a cura della redazione

4/2004

agosto-settembre 2004

La Pesca Mosca e Spinning n. 4/2004Sommario

ATTUALITA' MOSCA

1° SIM Fly Festival

a cura della redazione

TECNICA MOSCA

Nel regno di Halford

di Claudio Carrara

Un’immersione nella magica atmosfera dell’Hampshire e dei suoi chalk-stream, dove è nata la storia della pesca a mosca inglese, con partcolare riferimento al Test. Una logica di pesca diversa da quella alla quale siamo abituati, basata sul rispetto della tradizione nel comportamento e nelle scelte tecniche.

TECNICA SPINNING

Perché lo spinning

di Fabio Santoni

Viene sempre un momento nel quale ci si pongono delle domande sul proprio agire. Qui l’autore si interroga sui motivi ultimi che portano a scegliere proprio lo spinning come tecnica di pesca. Ne emergono importanti concetti “definitori”, una grande passione e un incontenibile vanto.

COSTRUZIONE MOSCA

Popper in balsa

di Ivano Mongatti

Una guida che accompagna il lettore a realizzare passo per passo questa classica imitazione, «a metà strada tra fly tying e bricolage». Legno, trapano, carta vetrata, turapori e vernici integrano infatti il classico armamentario del costruttore.

TECNICA SPINNING MARE

Tropics Hit Parade

di Nicola Zingarelli

«I migliori gamefish per lo spinning tropicale»: una carrellata di incredibili predatori con i quali Nicola, grande esperto del settore, in tutti i mari del mondo,  si presenta al pubblico di Mosca e Spinning. Aneddoti, esperienze particolari, una personale graduatoria.

TECNICA MOSCA

Il lucioperca dei grandi laghi

di Paolo Pacchiarini e Mauro Borselli

Mentre Paolo parla delle caratteristiche fisiche e comportamentali di questo bel predatore alloctono, delle tecniche e delle attrezzature per la sua pesca a msoca, Mauro racconta con soddisfazione l’esperienza della sua prima vera uscita mirata al lucioperca, sul lago di Lugano, su invito dello stesso Paolo.  

TECNICA MOSCA MARE

Surfin’ flies. La pesca sulle frangenze

di Marco Sammicheli

«Propriamente il surf è una frangenza che si manifesta su un basso fondale, ma ai nostri fini ha senso includere nel concetto anche quella prodotta da onde che frangono sulle rive con acque profonde. Le differenze sono molte ma, a suggerire al pescatore a mosca, specialmente a quello che viene dalle acque dolci, un evidente tratto comune, ci sono schiuma e turbolenza».

TECNICA SPINNING MARE

Walkin’ the dog

di Alessandro Idini

Nata notoriamente in acque interne, nella pesca del bass, la tecnica WTD si è estesa da qualche tempo anche in Italia ai predatori pelagici, dando luogo a particolari adattamenti, specie riguardo alla velocità, e ad esche dedicate, molte delle quali sono qui presentate.

TECNICA MOSCA

Vecchie novità

di Antonio Pozzolini

La pesca a mosca vive della continua tensione fra tradizione e innovazione. L’esperienza accumulata sul fiume francese Dubs, che ospita autentiche e selvagge fario mediterranee, ha portato alla rivisitazione di due classiche imitazioni francesi, basate, fra l’altro, sull’impiego delle piume di petto di anatra femmina.

TECNICA SPINNING

Caccia grossa: surf spinning alla leccia amia

di Fabrizio Cerboni

Un dettagliato resoconto dell’esperienza di sei anni di pesca alla leccia amia, con riferimento ai luoghi, ai periodi, ma soprattutto all’attrezzatura necessaria per confrontarsi con questo affascinante predatore con la giovane tecnica del surf spinning.

ITINERARIO MOSCA

Val Onsernone

di Franco Fumolo

Una giornata di pesca a caccia di trote e di temoli nella suggestiva vallata del torrente Onsernone, un affluente della Maggia che si getta nel lago Maggiore tra Ascona e Locarno, in territorio elvetico.

TECNICA SPINNING

Salmerino di fonte e nuovi artificiali

di Giorgio Montagna

Dopo tanti articoli dedicati agli ambienti lacuali, Giorgio presenta brevemente le sue esperienze con il Salvelinus fonti­nalis, ospite non solo di laghetti di montagna e di pianura, ma anche di tratti fluviali e torrentizi, indicando quattro recenti artificiali atti ad insidiarlo.

STORIA E ANTIQUARIATO

Il museo della pesca di Caslano

di Giorgio Cavatorti

Sul lago di Lugano, nel Canton Ticino, sorge uno dei quattro musei della pesca svizzeri, inaugurato a Caslano nel 1993. L’interesse è dato dalla forte tradizione di pesca del lago, con le caratteristiche barchett, e da una collezione di attrezzature molto particolare.

TECNICA BASSFISHING

Freak baits

di Massimo Zanetti

All’apparenza un mostro, dotato di zampine, ali da libellula, code singole o doppie, corpo liscio o ad anelli, da usare con svariate tecniche per insidiare il bass: dal flipping al pitching, allo skipping.

SCHEDA MOSCA

Devaux 700

di Gianni Gronchi

SCHEDA SPINNING

River2Sea

a cura della redazione

3/2004

giugno-luglio 2004

La pesca mosca e spinning 3/2004Sommario

TECNICA MOSCA

Diffidenza e selettività - seconda parte

di Claudio Carrara

Il fascino delle trote difficili e la sfida delle trote selettive. Le possibili preferenze alimentari del pesce, derivanti dalla quantità di insetti dello stesso tipo, dal genere di più facile cattura, da un preciso stadio evolutivo, dal movimento caratteristico di una ninfa emergente. Spinner e chironomidi.   

TECNICA BASSFISHING

La connessione spinnerbait/preda nella pesca al bass

di Stefano Sammarchi

Lo spinnerbait, pur non assomigliando in sé ad alcuna preda specifica, in acqua imita  due tipi fondamentali di prede per il bass: il pesce bianco e il gambero. Per riuscire ad ingannare il pesce e fargli credere che l’artificiale è davvero un pinnuto o un crostaceo, occorre considerare i seguenti aspetti: il tipo di preda, il movimento e le dimensioni/peso.

TECNICA MOSCA

Per aspera ad astra

di Federico Renzi

Quando il pesce ha tutto il tempo di valutare attentamente il nostro artificiale, come accade nelle acque lente e piatte durante le schiuse, è essenziale conoscere bene il modo in cui avviene la sua visione sott’acqua. Diventano rilevanti soprattuto tre elementi: la cura dei particolari, l’influenza della luce, l’assetto complessivo.  

ITINERARIO SPINNING

Spinning alle Maldive

di Fabrizio Cerboni

Tutte le tecniche di pesca utilizzabili in un atollo delle Maldive: pesca sulla barriera, pesca nelle flat, vertical jigging. Attrezzature e artificiali, ma soprattutto magnifiche prede in un resoconto per immagini.

TECNICA MOSCA MARE

Blue spots

di Marco Sammicheli

Capita talvolta che le linee che segnalano acque profonde trenta o cinquanta metri passino vicino alla costa o addirittura che la tocchino: la ricerca della profondità in zone rocciose molto esterne rispetto alla linea di costa circostante apre una nuova frontiera alla pesca a mosca in mare.

TECNICA SPINNING MARE

Il barracuda mediterraneo

di Alessandro Idini

La diffusione del barracuda nei nostri mari e la sua cattura a spinning sono dati di questi ultimissimi tempi, legati alla crescente tropicalizzazione del Mediterraneo. In particolare, si tratta dello Sphyraena viridensis. Caratteristiche fisiche, abitudini, tecniche di pesca.

TECNICA MOSCA

E adesso, come la mettiamo?

di Roberto Pragliola

«Chi per un verso, chi per l’altro, a ragione o a torto, un numero sempre maggiore di pescatori mette un punto interrogativo sui no-kill. Possibile che quella che anni addietro pareva la soluzione si stia trasformando in un boomerang?»

ITINERARIO SPINNING

Val d'Aosta

di Giorgio Montagna

L’importante realtà dei riverain, gestori di tratti di fiume previsti dalla normativa speciale della Val d’Aosta, si evidenzia in due particolari riserve, condotte da due giovani, intraprendenti e molto preparati riverain, in ambienti quanto mai spettacolari, prodighi di catture di trote a mosca e a spinning.

ITINERARIO MOSCA

Montana

di Alberto Salvini e Marika Cicoria

Dopo anni di frequenza di questa blasonata meta del pescatore a mosca, Alberto  e Marilka hanno selezionato, nella famosa zona dei five rivers, tratti di fiume che danno risultati costanti. Consigli sulla pesca, sull’alloggio, sulle attrattive turistiche.

TECNICA BASSFISHING

A pesca... in un lago sconosciuto

di Paolo Vannini

Il tentativo di rispondere a una delle domande più frequentemente rivolte a un esperto, basato sulla propria esperienza e sull’osservazione del comportamento di altri pescatori, professionisti e non. Studio dell’ambiente, individuazione degli hot spot e delle strutture alternative, tecniche di approccio, artificiali.

COSTRUZIONE MOSCA

Micromosche

di Ivano Mongatti

Dodici imitazioni di dimensioni veramente ridotte, la cui costruzione, come specco accade, è stata stimolata dall’osservazione di un fenomeno naturale. Problemi e soluzioni nella realizzazione di artificiali minuscoli.

ITINERARIO MOSCA MARE

Mare nostrum - seconda parte

di Antonio Pozzolini e Mauro Borselli

Dopo aver parlato delle prede di taglia più modesta pescabili nel Mediterraneo, è ora la volta dei pesci più spettacolari, dalle lecce amia ai serra, dalle palamite alle lampughe, a vari tunnidi. L’esperienza comune degli autori nelle acque spagnole ha portato alla costruzione di pochi artificiali variamente scalabili, rivisitati tuttavia in modi assai innovativi e funzionali dall’arte di Mauro.

STORIA E ANTIQUARIATO

Thomas Chubb e Pinky Gillum

di Giorgio Cavatorti

Un’integrazione al recente volume dell’autore, dedicata alla sezione dei costruttori americani. Chubb, noto per i macchinari per la costruzione, è anche autore di rari modelli recanti la propria firma. Di Gillum vengono presentate le immagini di alcuni dei migliori attrezzi, mai visti in Italia.   

SCHEDA MOSCA

Chironomo

di Gianni Gronchi

SCHEDA SPINNING

D-Zone Spinnerbait

a cura della redazione

2/2004

aprile-maggio 2004

La Pesca Mosca e Spinning 2-2004Sommario

ATTUALITÀ MOSCA

4° Fly Fishing & Spinning Show

a cura della redazione

ATTUALITÀ MOSCA

II Trofeo Valle del Nera

a cura della redazione

TECNICA MOSCA

Diffidenza e selettività

di Claudio Carrara

I meccanismi di ricerca del cibo da parte della trota e il diverso funzionamento del suo istinto di conservazione nei vari ambienti, a più o meno alta pressione piscatoria, e nei tratti no kill.  

ITINERARIO SPINNING

I peacock bass del rio Unini

di Fabio Santoni

Un resoconto fresco fresco, nel quale vibra ancora forte l’emozione per la selvaggia giungla equatoriale e per le catture da infarto. Con una rassegna dei pesci presenti e mirati consigli sull’attrezzatura e gli artificiali. E con la compiaciuta conferma di alcuni convincimenti personali.

COSTRUZIONE MOSCA

Paraloop o pullover?

di Alberto Salvini e Marika Cicoria

Due varianti per una particolare tecnica di avvolgimento della hackle, impiegata di solito per il collarino delle dry fly. Storia, tecnica e dressing, con la rassegna fotografica di numerose applicazioni.

TECNICA SPINNING

Quando le trote non danno - seconda parte

di Fabrizio Cerboni

Dopo aver visto nella prima parte per quali motivi le trote non attaccano l’artificiale, ecco qui l’esemplificazione dei casi in cui esse inseguono l’artificiale, ma non si decidono ad attaccarlo.

TECNICA MOSCA MARE

In caccia. La pesca di ricerca in mare

di Marco Sammicheli

Tecniche e artificiali da impiegare quando all’orizzonte non appare alcun pesce attivo. Bersagli statici, bersagli dinamici, segnali di presenza. Perché il senso dell’acqua è istintivo, ma può crescere con l’esperienza.

TECNICA SPINNING

I lucci lacustri del dopo piena

di Giorgio Montagna

Le grandi piene che sui laghi prealpini si verificano solitamente in primavera e in tardo autunno sono avvenimenti che stravolgono i fondali del lago, smuovendo i grossi lucci ad avvicinarsi con meno cautela all’immediato sottoriva.

ITINERARIO MOSCA

La perla del Karavanche

di Ivano Mongatti

È il fiume Vellach, nella Carinzia meridionale, un corso d’acqua che cambia più volte aspetto nella sua corsa, ora aperto e spazioso, ora stretto nella vegetazione circostante. Da quest’anno, con lo stesso permesso è possibile pescare anche nella Savinija, in territorio sloveno.

TECNICA SPINNING

Soft plastig rigs

di Alessandro Idini

A chiarimento di un discorso fatto qualche numero fa, ecco la descrizione delle diverse tecniche di montaggio dei soft plastic: minnow e crab.

TECNICA MOSCA

L’assetto dell'attrezzatura

di Roberto Pragliola

La pesca a mosca costituisce una tecnica talmente raffinata che basta un minimo sbilanciamento nell’assetto del sistema canna-mulinello-coda-finale per ottenere risultati insoddisfacenti. Bisogna anzitutto intendersi sul concetto di peso.

TECNICA BASSFISHING

La sindrome del 3%

di Massimo Zanetti

Ma è proprio vero che nella pesca del bass, in una normale uscita come in un tournament, si usa soltanto il 3% di tutte le esche che si tengono stivate nelle proprie scatole?

ITINERARIO MOSCA

Mare nostrum

di Antonio Pozzolini e Mauro Borselli

La pesca a mosca in mare, ormai, sta contagiando anche i fedelissimi della trota e del temolo. Gli autori di questo articolo sono soliti partire insieme alla volta del delta dell’Ebro per rinnovare forti emozioni e grandi catture. Le tecniche di Pozzolini e le mosche di Borselli.

STORIA E ANTIQUARIATO

Mulinelli. Problemi di terminologia e di traduzione

di Giorgio Cavatorti

Spesso, nella consultazione della bibliografia straniera e delle pagine web, così come nei rapporti con collezionisti esteri, emerge la necessità di conoscere la terminologia tecnica specifica e la sua traduzione inglese. Soprattutto per i mulinelli.

SCHEDA MOSCA

Zug Bug Golden Head

di Gianni Gronchi

SCHEDA SPINNING

Storm Wild Eye Soft Shad

a cura della redazione

1/2004

febbario-marzo 2004

La pesca mosca e spinning 1-2004Sommario

TECNICA MOSCA

Ricominciare a sommersa

di Claudio Carrara

Alcuni consigli di carattere generale, sull’importanza di una accurata scelta del posto, precedono la disamina di un inconsueto modo di affrontare la fatidica giornata dell’apertura, con una tecnica antica e in parte dimenticata.

TECNICA SPINNING

Superfili

di Fabio Santoni

Intrecciati in polietilene, termo-fusi in polietilene, fluorocarbon: pregi e difetti, segreti, modalità d’uso e naturalmente comparazione fra i moderni “superfili”, specie in relazione alla loro evoluzione più recente e alle prospettive future.

ITINERARIO MOSCA

No kill Ponte alla fola

di Ivano Mongatti

In un’aspra vallata dell’Appenino modenese giace un tratto del torrente Scoltenna preservato dalle brutture - insieme alle sue difficili trote - dalla passione e dalla caparbietà del Pievepelago Mosca Club.

ITINERARIO SPINNING

I persici dell'Orta

di Giorgio Montagna

Per riuscire a pescare a spinning i quasi impossibili persici che stazionano sul fondo del lago d’Orta occorre ricorrere a un particolare sistema di piombatura, qui descritto nel dettaglio.

TECNICA MOSCA

L’apertura di un moscasecchista

di Antonio Pozzolini

Attrezzatura, imitazioni, ma soprattutto tecnica e mentalità vincenti per affrontare con soddisfazione l’apertura a mosca secca nei torrenti del piano e nelle risorgive. Con cinque mosche pigliatutto.  

TECNICA BASSFISHING

Cinque opinioni sul crankbait

di Paolo Vannini

Un articolo un po’ diverso sul crank, derivante dalle chiacchierate con cinque assoluti fuoriclasse, innamorati da sempre di questo artificiale: Yoshizo Akamine, Michael Iacomelli, Tanguy Marlin, Katsutaka Imae, Hideyuki Nomura.

ITINERARIO MOSCA

Tailwater Alto Tevere. Tre interviste per capirla meglio

di Federico Renzi

Dopo gli splendidi esiti della prima stagione di questa importante realtà (vedi il n. 5/2003), ecco un approfondimento con tre protagonisti della sua gestione: ne emergono soprattutto immani sforzi, soddisfazioni, traguardi futuri.

TECNICA SPINNING

Quando le trote non danno

di Fabrizio Cerboni

Tutto, ma proprio tutto quel che bisogna fare prima di rinunciare all’uscita a trote, dalla minuziosa verifica della presenza di altri pescatori sul posto di pesca ai cambiamenti mirati nel tipo, nella misura e nel colore dell’artificiale impiegato.

TECNICA MOSCA MARE

Crease Fly

di Marco Sammicheli

Un innovativo stile di dressing per una vera outsider tra le grandi mosche topwater per il mare: dressing, azione, costruzione, taglie, protezioni, finiture, prede e presentazioni.

TECNICA SPINNING MARE

Skipping lures

di Alessandro Idini

Un tipo di artificiale che salta sulla superficie del mare come un pesciolino impazzito. Nato da una variazione su alcuni modelli impiegati negli States per la pesca del serra, ha dato esiti entusiasmanti con le nostre lampughe.

STORIA E ANTIQUARIATO

L’arte dei cestini da pesca - seconda parte

di Giorgio Cavatorti

Termina la carrellata sui principali tipi di cestini da pesca, dai modelli inglesi e francesi dell’Ottocento alle contemporanee rivisitazioni americane, passando per i modelli asiatici e quelli in metallo.

TECNICA BASSFISHING

Fredda, alta e fangosa

di Massimo Zanetti

Sono sintomi di una pesca al bass particolarmente difficile, ma non impossibile, almeno se la temperatura dell’acqua non è troppo bassa: tutte le chance offerte dal jig e da alcune valide alternative.

TECNICA MOSCA

Bread Fly Evolution - terza parte

di Mauro Borselli

Non temete: è l’ultima parte. Pesca, ferrata e recupero della carpa da riva, pesca dal belly boat. Differenze tra carpa e amur. Ora Mauro è soddisfatto. Potremo costringerlo a ricominciare a scrivere di costruzione.

VETRINA SPINNING

Blue Fox per il luccio

di Fabio Santoni

SCHEDA MOSCA

Woolly Flasher

di Gianni Gronchi

SCHEDA SPINNING

Optimum Baits

a cura della redazione